Rotonda bis… per tre anni. Il Municipio fa esultare il Festival

Il Pardo avrà la gestione della Rotonda durante l'evento cinematografico per i prossimi tre anni. Fondamentali i buoni risultati e la futura inaugurazione del Palazzo del Cinema

La votazione sulla tassa di circolazione risale a soli 20 mesi fa e ora il Consiglio di Stato ha alzato l'imposta di circolazione. Lanciata una petizione, si valuta il ricorso ed è pronto l'atto parlamentare

L'ex sindaco commenta per noi le liste per la Nuova Bellinzona. «La partita si gioca su un terreno inedito, completamente diverso. Sarà la capacità di reazione a fare la differenza».

La presidente dell'Associazione professionale degli infermieri, «il problema maggiore non è il taglio finanziario I sacrifici non devono sempre ricadere sulle spalle dei cittadini più deboli»

Il Consigliere Nazionale non gradisce il controprogetto socialista sulla civica. "Volete rottamare la sovranità svizzera, meglio non insegnarla. «E sia mai che i giovani vedano che calpestate i diritti popolari»

19 Gen

La Suisse doit mener un débat sur la valeur des familles

Christophe Darbellay, ex presidente PPD svizzero

Due volte sotto, i bianconeri rimontano sempre, sprecano un cinque contro tre e nei supplementari un'occasionissima, vengono graziati e poi vincono ai rigori

La candidata del Noce si presenta. «Il mio è un movimento che dà voce ai cittadini come me. Farò qualche errore, ma non importa, sbagliando si impara, e sono sicura che non sarò sola»

Tre Municipali, due sindaci, un vicesindaco e un'ex sindaca: ratificata la lista dei candidati per la Nuova Bellinzona anche per i liberali, con ambizioni importanti

Il consigliere comunale di Mendrisio per Lega, UDC e Indipendenti lancia la sua idea: «per risparmiare tre milioni, spostiamolo all'USI. E diamo soldi alle compagnie dialettali»

Questa mattina la Diocesi ha presentato un progretto di aiuto a chi ha subito abusi sessuali in ambito ecclesiastico. Con Valerio Lazzeri abbiamo parlato dell'argomento a 360°.

È accaduto questa notte a Lugano. Si pensa che la causa possa essere il malfunzionamento di una caldaia

Marchesi afferma che si regalano i passaporti, una cittadina bulgara che viva qui dal 1990 ci ha contattati per dire perché non vuole diventare svizzera. «Cari svizzeri, rimboccatevi le maniche. e fuori i profughi!»

WOW!