È caduto e ha rotto zigomo e bulbo oculare. La cassa malati non gli paga il trasporto né in elicottero né in ambulanza. "Al rientro, vengono a prendermi le mie due figlie. Non sto in piedi, ma non mi danno neppure la sedia a rotelle. Sono un peso morto"
Maurizio Gasparri ha accostato la foto del piccolo Aylan, morto sulle spiagge di Bodrum, con quella di un bambino vittima dell'attentato di Barcellona. Una scelta shock? "Entrambe devono far riflettere", commenta. C'è spazio per il dolore di tragedie più grandi di noi
Il deputato socialista bacchetta il presidente del Festival di Locarno, che si è lamentato della scarsità di strutture alberghiere. "In Ticino dal 2006 sono diminuiti da 544 a 402, dobbiamo lavorare per recuperare quelli storici in posizioni pregiate"
La Polizia ha reso noti i luoghi in cui saranno posizionati i radar mobili dal 21 al 27 agosto
Il "papà" di Prima i nostri ribatte al presidente del PS: "lui fa parte dei benaltristi, prima di parlare avrebbe dovuto fare. Non vogliamo sopprimere la libera circolazione bensì limitare quella dei lavoratori frontalieri che danneggia i nostri lavoratori"
Una 21enne, dopo l'attentato di Barcellona, scrive: "il Mondo ha bisogno di noi, del nostro amore. Noi giovani siamo il futuro. Ad Amsterdam ho provato una fottuta, pietrificante paura, ma non era una sensazione mia: apparteneva a loro"
Il socialista ha inoltrato una mozione dove chiede che il famoso limite minimo che si vorrebbe fissato a 20 franchi orari salisse a 21 o 22. "E i CCL di obbligatorietà generale sono un strumento più adatto dei CNL a combattereil deterioramento del mercato e il dumping"
"Ci riprenderemo la terra dei nostri avi", esulta l'ISIS, che si riferisce alla Spagna col termine al Andalus. A guidare il furgone sarebbe stato il 18enne Moussa Oukabir. Fra gli arrestati c'è anche suo fratello
Parole dure del presidente socialista in merito alla garanzia ricevuta da Prima i nostri. "Non sono state proposte soluzioni per il settore privato, dove ci sono i maggiori abusi. Le persone che lavorano hanno un cuore e un'anima, vanno rispettate"
Riflessione del co-coordinatore dei Verdi dopo la sentenza legata a Neuchâtel. "E le aziende che dicono di non potersi permettere di pagare più di 3'500 franchi mensili hanno tutti frontalieri. Un salario minimo è un monito per chi vuole fare impresa"
Abbiamo affrontato il tema dell'educazione sessuale già a partire dall'asilo con una maestra. "Sono troppo piccoli, e le famiglie possono fraintendere. A quell'età si può parlare del fratellino che dovrà nascere, con disegni e storie, ma nulla più"
Riesplode il terrore: un uomo con un furgone si getta sulla folla e la calpesta per 600 metri, ferendo almeno una ventina di persone. Poi fugge a piedi, e non si è ancora certi che sia uno dei due uomini all'interno del locale. Si parla di terrorismo
Un'altra vicenda con protagonista la Swisscom. "Mi ha richiesto il certificato di morte del papà, poi si è rifiutato di fornirmi il numero in questione. Ha promesso di richiamare, arrabbiandosi anche, ma non ho più avuto notizie", ci racconta una lettrice
Fra chi si è proposto per succedere a Sozzi, c'è anche l'ex CEO di Darwin Airline Maurizio Merlo, oltre all'imprenditore Zanoni. Per il Consiglio di Amminstrazione, il PS punta su Paglia, la Lega su Bortolin, mentre PLR e UDC stanno riflettendo sui nomi
Il celebre attore non usa volentieri controfigure, ma saltando da un edificio all'altro ha sbattuto violentemente, riportando la frattura della caviglia. Si parla di uno stop alle riprese di tre mesi. GUARDA IL VIDEO
Prima i nostri ha ricevuto ieri la garanzia federale. Tra il Consigliere Nazionale e Marchesi è botta e risposta. "Gli imprenditori sono per la maggior parte onesti e responsabili. Per cambiare qualcosa, lanciate la madre di tutte le iniziative"
A finire in manette sono stati un 32enne albanese residente in Albania, sorpreso assieme a un suo acquirente, e un 68enne svizzero residente nella regione, fermato a un posto di blocco
Il presidente dell'Organizzazione turistica Lago Maggiore fa il punto della situazione di "una bella estate", con eventi che non si fermano mai. "Vedrei bene una seconda Notte bianca del Jazz in autunno a Ascona. E arriverà il Parco Nazionale del Locarnese"
Prima i nostri ha ottenuto la garanzia federale, ma per Fabio Regazzi "gli iniziativisti sono stati di fatto sconfessati". Reagisce il presidente dell'UDC, "festeggiamo ma sappiamo che non è il traguardo. e il successo in Parlamento non è scontato"
Il leghista non crede alle motivazioni per cui i giovani socialisti dicono no all'iniziativa sulla civica. "Un partito come il loro sta alla civica come il burro alla ferrovia. Oltretutto, la scuola è cosa loro: invasione di campo!"
L'iniziativa dell'UDC ha ricevuto il via libera dal Consiglio Federale, seppur vengono i sottolineati gli scarsi margini di manovra. La gioia del Consigliere Nazionale: "hanno dovuto dare il via libera, secondo me loro malgrado. Smentite le Cassandre!"