31 mag 2013 - 23:58

Una strana vicenda: un uomo vaga con un trolley alle 5.30 di mattina. Poco dopo il suo corpo esanime brucia. Domani l’autopsia per cercare di chiarire le cause della morte.

cadavere Solduno
È una vicenda avvolta dal mistero. Questa mattina, poco dopo le 5.30, una videocamera di sorveglianza a Solduno riprende un uomo alto, vestito di scuro, con un trolley. Poco dopo il corpo esanime di quell’uomo stava bruciando in zona via Bastoria.

La polizia è stata allarmata da una persona che stava passeggiando. Sul posto le forze dell’ordine hanno ritrovato un cadavere quasi completamente carbonizzato, con il trolley al suo fianco.

Immediatamente sono scattate le indagini, con l’ausilio della scientifica. Domani sarà effettuata l’autopsia, per cercare di capire le cause della morte. Si dovrà capire se sono le fiamme ad aver ucciso quella persona: al momento tutte le ipotesi sono aperte, dal gesto estremo (seppure molto anomalo) all’omicidio.

L’inchiesta è nelle mani del procuratore pubblico Nicola Respini. La polizia cantonale ha diffuso le immagini riprese dalla videocamera di sorveglianza, nella speranza che qualcuno possa fornire qualche testimonianza utile a identificare l’uomo e a ricostruire cosa è successo. Chiunque pensa di poter avere qualche elemento utile è pregato di contattare lo 0848 25 55 55.