Una giornalista, che ieri era in aula per il processo di Bosia Mirra, rievoca quando fece qualcosa di simile. "Tutti parlavano solo turco, dicemmo loro di non parlare, a una donna feci togliere il foulard. A Como ho visto tanta disperazione, spero l'assolvano, sennò si dimetterà"
La tv privata si aggiudica i restanti cinque derby stagionali: i commenti saranno del team di UPC, mentre Luca Sciarini in studio condurrà uno show pre e post partita. "La loro offerta rispecchia perfettamente le nostre idee". Foa: "vogliamo essere vicini al pubblico"
Come previsto, nessun rimescolamento nei Dipartimenti, all'ultimo arrivato va quello di Burkhalter. "Un onore rappresentare la Svizzera, le sue istituzioni, il suo sistema democratico e le diverse culture sul piano internazionale". Gaffuri, "le sue radici italiane aiuteranno"
Il presidente, uno dei protagonisti dell'elezione, commenta su Opinione Liberale: "la Svizzera ha dimostrato sensibilità verso la Svizzera Italiana. Berna sarà un po' più vicina al Ticino e il Ticino sarà un po' meglio ascoltato a Berna. Non si riceve nulla senza dare nulla"
La famiglia Cattaneo ha mostrato ieri in una serata pubblica i disegni dell'architetto Rivola e dell'ingegner Tami. Il costo stimato è di alcune decine di milioni di franchi, e darebbe qualcosa in più non solo a Rivera ma anche a Monteceneri. Possibile un collegamento con lo Splash e Spa...
Un sondaggio via Facebook fa emergere una scarsissima fiducia nel fatto che possa cambiare qualcosa per il nostro Cantone, ovvero che esso possa essere maggiormente ascoltato nella capitale. "Semmai peggiorerà". "Basta, siamo il territorio più piagnucoloso della Svzzera!"
"La Svizzera fa parte di Schengen, e le frontiere interne possono essere attraversate senza nessun controllo: portare persone in Svizzera non è entrata illegale", sostiene l'avvocato Delprete. "Soggiorno illegale? Sono rimasti solo poche ore". E chiede il proscioglimento
È accaduto attorno alle 17.10, non sono ancora chiari i contorni della vicenda, per cui la Polizia cerca testimoni. La sfortunata era ferma sul marciapiede ed è finita sotto il treno. Il traffico ferroviario e quello stradale rimarranno perturbati a causa dei rilievi in corso
La procuratrice pubblica Margherita Lanzillo conferma la richiesta di pena. "Lisa Bosia Mirra ha davvero aiutato i migranti, o li ha messi in pericolo, lasciandoli in un paese che non conoscevano? I parenti da cui andavano erano realmente tali? Non li ha mai trasportati sulla sua auto..."
Anche se non può intervenire direttamente, il Consiglio di Stato può "sostenere e incentivare le parti sociali a concorrere all'obiettivo sancito dalla Costituzione". Per questo, dopo la sentenza di Neuchâtel, i due pipidini inoltrano una mozione sul tema
L'ex municipale leghista ci ha contattato in merito al caso scoppiato qualche giorno fa. "L'ex collega Comi ha proposto la nomina di una signora svizzera, senza precisare dove vivesse. Se avessi saputo, non avrei avallato la nomina. È scorretto omettere dati importanti"
La deputata socialista ritiene che quanto fatto è stato "inevitabile". È consapevole che il suo ruolo di granconsigliera complicava il tutto, "se mi avessero presa sarebbero stato un pasticcio, ma non avevo scelta. La violenza vista a Como non l'avevo notata da nessuna parte"
Ieri il procuratore generale John Noseda ha firmato il decreto di abbandono nei confronti della funzionaria del Dipartimento sanità e socialità che settimana scorsa era stata sentita come indagata per la vicenda della Argo1
Il fondatore della Darwin, presentato dall'UDC, parla dell'aeroporto che vorrebbe, di indotto, di profitti, della compagnia, delle strutture, di collaborazione e di che cosa servirebbe. "Non sono la panacea di tutti i mali, però lo scalo è fermo, si strozza da solo"
Il nuovo Consigliere Federale si smarca subito dall'UDC, "non ho voluto io il loro sostegno", e spiega che non farcela sarebbe stato un fallimento. "Sarebbe stato difficile dimenticare quello delle istituzioni. Sarei felice di prendere qualsiasi Dipartimento"
Il deputato comunista commenta l'elezione di Ignazio Cassis. "Non mi illudo che colui che ha rappresentato la lobby delle casse malati possa spostare gli equilibri governativi come sarebbe necessario ma mi auguro che porti minor subalternità all'UE più rispetto della neutralità"
Tripudio, dopo la lunga tensione, per la rappresentanza liberale ticinese nella capitale. Vitta: "è un momento importante per il Ticino, con Cassis abbiamo la possibilità di portare a Berna i nostri problemi, come il mercato del lavoro, l'immigrazione e i rapporti con l'Italia"
Il presidente Sergio Morisoli augura "tanta forza, coraggio e successo all'amico Ignazio per il ruolo storico, che a seconda di come lo si vuol leggere, il destino o la provvidenza gli hanno riservato". È convinto che "si apre un nuovo capitolo nei rapporti con Berna"
I democentristi, "condividiamo l'idea di un reset dei rapporti con l'UE, il no alla ripresa automatica del diritto europeo, ai giudici stranieri, all'accordo quadro istituzionale con l'UE e alla clausola ghigliottina. E sensibilizzerà su frontalieri e accordo fiscale"
Il partito ecologista non era, e non è, entusiasta dell'elezione del ticinese liberale, ma auspica "che possa rappresentare anche gli interessi del Ticino all'interno del Consiglio Federale. Speriamo che il nostro Cantone possa sentirsi realmente emancipato all'interno della Confederazione"

Video