18 dic 2010 - 19:55

Battendo per 3-0 il Mazembe l’Inter si laurea campione del mondo.


Era il giorno tanto atteso per gli interisti. Anche Mourinho questa sera ha rimesso la maglia dell’Inter e ha incrociato le dita per la sua ex-squadra. Quello conquistato questa sera dall’Inter è il suo terzo titolo intercontinentale, dopo quelli conquistati nel 1964 e nel 1965. L’ultimo ostacolo erano i campioni d’Africa, i congolesi del Mazembe.

I nerazzurri hanno subito chiuso la partita. Al 13′ Pandev porta in vantaggio la sua squadra, infilando i due centrali difensivi. E poi al 17′ Eto’o chiude parzialmente la partita, con un gran destro di precisione. E poi, al 40′ del secondo tempo è Biabiany, entrato al 25′ del secondo tempo in sostituzione di Eto’o, a sigillare il risultato. Per il Mazembe solo una vera occasione. Per l’Inter una vittoria meritata, un titolo meritato.