6 set 2011 - 14:50

L’Ufficio federale dell’ambiente ha approvato le nove domande relative ai parchi pervenutegli a inizio anno. Un progetto di parco nazionale è stato riconosciuto come candidato. Otto parchi naturali regionali hanno ottenuto il marchio Parco.


Entro il 7 gennaio 2011, termine di scadenza della quarta tornata dal 2008 per l’inoltro delle domande, all’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) sono pervenute nove domande relative a parchi d’importanza nazionale. Si tratta di una nuova domanda di aiuti finanziari globali inoltrata dal Cantone Ticino per l’istituzione del Parco nazionale del Locarnese e di otto domande per il conferimento del marchio Parco per la gestione di parchi naturali regionali. Dopo la verifica formale e i sopralluoghi condotti si è constatato che tutte le domande soddisfano i requisiti richiesti.

Un nuovo progetto di parco nazionale

Il progetto «Parco nazionale del Locarnese» è ora stato accettato come candidato e riceve gli aiuti finanziari per l’istituzione. L’UFAM ha offerto al Canton Ticino oltre mezzo milione di franchi l’anno fino al 2015. In considerazione della decisione positiva dell’UFAM, il progetto di parco nazionale può, su richiesta, utilizzare il marchio Candidato per tutta la fase di istituzione e partecipare alle attività promozionali nazionali, fra cui quelle svolte in collaborazione con Svizzera Turismo. Durante tale fase dovranno essere allestiti la carta e il piano di gestione.

Otto parchi naturali regionali riconosciuti

L’UFAM ha valutato positivamente le domande relative al conferimento del marchio Parco a otto parchi naturali regionali e agli aiuti finanziari per la gestione. In alcuni casi sono state espresse delle condizioni sotto forma di aggiunte specifiche o di precisazioni nei piani di gestione.

Il marchio potrà essere conferito anche al parco naturale regionale Thunersee-Hohgant a condizione che il progetto sia approvato dalla popolazione nella relativa votazione popolare e che venga definito nel piano direttore.

In Svizzera esistono quindi 12 parchi d’importanza nazionale, 7 parchi in fase di istituzione e il Parco nazionale svizzero. La superficie complessiva è pari a circa 7300 chilometri quadrati, ossia a circa il 18 per cento del territorio nazionale o alla superficie del Canton Grigioni. Oltre la metà dei progetti di parco pervenuti si trova già in fase di gestione.

Nuove trattative per gli aiuti finanziari

L’UFAM ha inoltre esaminato tutte le domande dei parchi e candidati di parco relative agli aiuti finanziari globali per il quadriennio 2012-2015 pervenute entro il 7 gennaio 2011. Nei prossimi mesi, l’UFAM e i Cantoni tratteranno le prestazioni da effettuare e stipuleranno in seguito i relativi accordi programmatici.

Per promuovere e far conoscere i parchi e i candidati di parco, nel 2011 l’UFAM dispone complessivamente di 9,5 milioni di franchi. Dal 2012 la Confederazione metterà a disposizione 10 milioni di franchi l’anno.

Elenco delle domande relative a parchi 2011:

Parchi naturali regionali che hanno ottenuto il marchio Parco:

  • RNP Landschaftspark Binntal (VS)
  • RNP Chasseral (BE/NE)
  • RNP Diemtigtal (BE)
  • RNP Gantrisch (BE/FR)
  • RNP Ela (GR)
  • PNR Gruyère Pays-d’Enhaut (VD/FR)
  • RNP Jurapark Aargau (AG/SO)
  • RNP Thunersee-Hohgant (BE)

Candidato di parco nazionale:

  • Parco nazionale del Locarnese (TI)