Il granconsigliere sta svolgendo il programma col vicepresidente dei Giovani Liberali Radicali del Mendrisiotto, che afferma: "tutti dovrebbero partecipare alla vita politica, almeno votando". Per Quadranti, "non si tratta di fare un clone di me"
La Polizia ha diramato le località che saranno soggette a controlli da radar mobili durante la settimana dal 31 luglio al 6 agosto
"Il nostro splendido bambino se ne è andato", ha detto la mamma. Il piccolo aveva una malattia riscontrata in soli 16 casi al mondo. L'ospedale si unisce al cordoglio, dopo la lunga battaglia, e anche Papa Francesco e la May gli dedicano un pensiero
Il presidente del PS punta il dito sulle polemiche estive, da Doris Leuthard e la sua spesa oltreconfine alla Verzasca, sino alla casa di Bignasca Ne ha anche per "i politici ticinesi che prima si indignano poi passano il confine per gustarsi il mare italiano"
Gaby Malacrida elegge "Grecia e Spagna come vincitori dell'estate, salgono Cipro, Portogallo e Croazia, ambiti anche i viaggi nell'Europa del Nord. Scendono invece Turchia e Tunisia. Sul fenomeno della Valle Verzasca dico che..."
La signora, attorno apparentemente ai 50 anni, era stata rinvenuta senza vita a Locarno, e non aveva con sé documenti o indizi che potessero far capire chi fosse. Grazie ad alcune segnalazioni, è stato possibile risalire alla sua identità
L'esplosione di una stella, in particolare le supernove, invia quantità incredibili di tonnellate di atomi nelle galassie vicine. La nostra galassia avrebbe assorbito materiale equivalente a un Sole. "Le nostre origini sono meno locali di quanto si creda..."
Il capogruppo UDC a Lugano ribatte al presidente del CdA dell'aeroporto: "Nessuno di noi vuole entrare nel CdA, perché uno scalo va diretto da persone che provengono da quel settore e abbiano esperienze internazionali di vasta portata"
In una conferenza stampa a Berna i democentristi hanno accusato apertamente il modo di informare del Consiglio Federale e in particolar modo della SECO. "Risultati truccati per diminuire le differenze salariali fra residenti e frontalieri"
Socialisti e comunisti si lanciano in un'articolata invettiva contro lo scalo. "È un anfiteatro diroccato che sta in piedi grazie ai contribuenti. Abbiamo capito che l'obiettivo del Municipio è dargli 20 milioni, lascando le briciole a trasporti pubblici"
Col giornalista informatico abbiamo analizzato il fenomeno dopo il caso Verzasca. "Non ci sono soldi facili, serve talento, anche se a volte non basta. Se i giovani fanno tutto via cellulare, un domani fare pubblicità in tv potrebbe non avere più senso"
Il presidente del CdA replica a Galeazzi e Buri, il sindaco stronca l'idea del Municipale di Agno di far passare la gestione dello scalo alla TPL, e il movimento ecologista invoca la chiusura di "un progetto morto e senza risorse"
Di età apparente sui 50 anni, addosso non aveva documenti e non ci sono al momento indizi utili per risalire alla sua identità. La Polizia dirama i suoi connotati e cerca testimoni
I liberali non credono che la Lega sia il movimento politico a spendere di meno: il Mattino risulta costare solamente 240mila franchi, contro per esempio i 309'550 di Opinione Liberale e i 430mila di Popolo e Libertà. "Presa per i fondelli?"
Il Consigliere Nazionale Lorenzo Quadri: "L'obiettivo dell'amplificazione di una notizia irrilevante era mettere in cattiva luce il Coordinatore per aver venduto la casa a un italiano. Ma la notizia, non verificata, era di 12 anni fa!"
Persino in Inghilterra si parla del video che ha scatenato un enorme afflusso di turisti. "I residenti dicono che la loro idilliaca Valle è stata trasformata in un bagno all'aria aperta. Però sono abituati ai turisti...". Ora arriveranno più inglesi?
Nicola Pini, a pochi giorni dall'inizio del Festival di Locarno, presenta l'attività della Ticino Film Commission: "nel 2015, abbiamo aiutato 11 progetti con un indotto di 600mila franchi, nel 2016 probabilmente si supera il milione"
Sull'idea lanciata da David, Delcò Petralli e Lucchini abbiamo sentito quattro Consiglieri Comunali. Vetterli spara a zero, "non è così che si fa politica". E sulla Leuthard dicono che...
Fabio Regazzi parla di "una polemica estiva montata ad arte. Se per una volta ha fatto acquisti in Italia, ci può stare". Non gli piace vedere la Verzasca così invasa da gente, "e a livello di sensazioni direi che i lombardi sono meno attenti degli svizzeri"
Il presidente liberale, al rientro dalle vacanze, è convinto della scelta del suo partito. "I romandi non potevano rinunciare a presentare loro candidature. Verosimilmente il partito nazionale sceglierà un ticket a due"
Il sindacalista sul caso che tanto ha fatto discutere: "punto il dito contro imprenditori senza morale e etica. Quanto di buono ha la mia generazione l'ha ereditato da chi ci ha preceduto, dobbiamo ritrovare coesione sociale. E la questione salariale è basilare"