12 ott 2011 - 18:25

La Direzione del PS convoca il Comitato cantonale per discutere del dopo elezioni e della possibile candidatura di Marina Carobbio al Consiglio federale


La Direzione del PS “ha preso atto con interesse della disponibilità dell’attuale consigliera nazionale Marina Carobbio a voler valutare l’eventuale sua candidatura all’impegnativo mandato di Consigliere federale”. La direzione socialista fa notare che “da diversi anni gran parte delle forze politiche del Cantone hanno dichiarato che questa prestigiosa e importante carica deve essere un obiettivo comune da perseguire per riuscire finalmente a marcare in modo più incisivo ed efficace la presenza della Svizzera italiana a livello federale”.

Marina Carobbio scioglierà le proprie riserve solo dopo il 23 ottobre, alla luce dei risultati elettorali personali e del partito.

Per poter confermare l’eventuale candidatura nei tempi stabiliti dal PSS, ossia la scadenza ultima di inoltro del 31 ottobre, la Direzione ha deciso di convocare un comitato cantonale straordinario per giovedì 26 ottobre in cui, oltre alla valutazione dei risultati elettorali, sarà discussa e decisa l’eventuale candidatura ticinese al Consiglio federale, ritenuto che entro quella data Marina Carobbio comunicherà pubblicamente l’accettazione o meno della candidatura.