7 nov 2011 - 06:22

All’inizio del suo mandato ad interim sembrava impossibile una sua conferma, ora invece la sua nomina definitiva sembra vicina


L’UBS prevede di nominare Sergio Ermotti alla presidenza della direzione prima del 17 novembre, data in cui a New York si riuniranno gli investitori della banca. È quanto sostiene il TagesAnzeiger, citando fonti bene informate. Il ticinese ricopre già la carica, seppure a interim, dalle dimissioni di Oswald Gruebel. A detta del quotidiano zurighese, la commissione incaricata di cercare il sostituto del partente, cui sono stati dati sei mesi di tempo per individuare un candidato idoneo, eventualmente anche esterno all’istituto, non ha trovato nessun elemento migliore.