1 mar 2012 - 12:43

Il cantautore italiano è stato stroncato da un’infarto a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per una serie di concerti. Aveva 68 anni e ne avrebbe compiuti 69 il 4 Marzo.

Il cantautore italiano è stato stroncato da un’infarto a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per una serie di concerti. Aveva 68 anni e ne avrebbe compiuti 69 il 4 Marzo. Qui un video che risale all’edizione di Sanremo del 1971.

Lo ha confermato la sua casa di produzione, la Pressingline, ed a quanto pare il cantante fino a ieri sera stava bene ed era andato a dormire sereno. Ieri sera ha tenuto regolarmente il suo concerto a Montreaux e Roberto Serra, fotoreporter amico di lunga data di Dalla che l’aveva sentito la sera prima al telefono dichiara ad i giornalisti de La Repubblica: “L’ho sentito ieri sera, vivissimo. Non è possibile, mi ha telefonato ieri sera, stava benissimo, ed era felice, tranquillo, divertito e in pace con se stesso. Contento per un’intervista che gli avevano fatto e per il tour europeo appena cominciato. Diceva che era emozionante ritrovare i luoghi di un analogo tour di trent’anni fa e di trovare, pur nella diversità delle situazioni, la stessa positiva risposta di pubblico di allora. Era a Zurigo, stava andando a Montreux. Era felice”.
A Montreux, ieri sera, Dalla ha portato regolarmente a termine il suo concerto.

Nessuno sospettava una morte cosi’ improvvisa dopo averlo visto durante la partecipazione a Sanremo, dove il cantautore ha partecipato insieme a Pierdavide Carone nel brano “Nani”. Lutto nel mondo della musica italiana, che perde di colpo uno dei personaggi più significativi degli ultimi decenni.