7 mar 2012 - 19:11

Finalmente è stata presentata dal vivo al Salone di Ginevra l’attesa Ferrari F12 Berlinetta, il cui motore dalla potenza di 740 cavalli la rende la stradale più potente prodotta dalla casa del Cavallino

Dopo l’idea ed il prototipo, dopo averla vista nei test coperta dai classici teli neri anti-paparazzi, dopo i video sul web, la Ferrari F12 Berlinetta è stata finalmente presentata dal vivo al Salone dell’Auto di Ginevra: Luca Cordero di Montenzemolo in persona ha tenuto il discorso e dopo la presentazione ufficiale il presidente della Ferrari S.p.A. ha ordinato ad i tecnici di togliere il telo e, tra i tantissimi flash dei fotografi, la nuova supersportiva del Cavallino è stata finalmente rivelata al grande pubblico.

La F12 Berlinetta è la più potente stradale realizzata in casa Ferrari: il motore è V12 da 6.262cc con la bellezza di 740 cavalli, ben 40 in più della Lamborghini Aventador ed anche più leggera dell’ultima Lamborghini.

L’impressionante potenza sprigionata dal V12 è capace di spingere la nuova Ferrari a 100 km/h 3,1 secondi e di farle toccare i 200 km/h in soli 8,5 secondi.Per controllare l’elevata potenza del motore la Ferrari F12 Berlinetta può contare su un impianto frenante carboceramico e delle sospensioni magnetereologiche evolute.