20160813_palmares_mikelin_341

Picture 35 of 35

E il Pardo premiò… Godless

LOCARNO - Il film coprodotto fra Bulgaria, Danimarca e Francia, dal titolo "Godless", di Ralitza Petrova (nella foto) si è aggiudicato il Pardo d'Oro alla 69esima edizione del Festival del Film di Locarno. La storia di Gana, che si occupa di anziani e gestisce nel contempo un traffico di carte di identità, ha conquistato la giuria. Il premio per la miglior attrice va alla sua interprete Irena Ivanova, fra gli uomini vince invece Andrzej Seweryin per il film polacco "Ostania Rodzina (The Last Family)" di Jan P. Matuszyński. Il premio per la miglior regia va a Joao Pedro Rodrigues per "O Ornitologo", un lavoro in collaborazione fra Portogallo, Francia e Brasile. Il premio speciale della giuria è stato assegnato all'opera rumeno-germanica "Inimi Cicatrizaze (Scarred Hearts)" di Radu Jude, la menzione speciale per "Mister Universo" di Tizza Covi e Rainer Frimmel (Austria-Italia). Fra la lunga lista di premi, da segnalare Le Prix de Public UBS, che va a "I, Daniel Blake", di Ken Loach (Gran Bretagna-Francia-Belgio). Foto: TicinoLibero, Marin Mikelin