La Camera di Commercio ticinese compie cent’anni
Oggi l’associazione rappresenta 7’000 aziende e 120’000 posti di lavoro
Oltre l'economia
di Glauco Martinetti *

La Cc-Ti compie 100 anni e per celebrare questo importante traguardo vuole portare l’attenzione su diversi temi importanti non solo per l’economia. Oggi scopriamo qualche elemento della sua storia e la funzione attuale. Già sono stati riassunti gli elementi principali che hanno portato alla creazione di una Camera di commercio e dell’industria cantonale.

Dopo i difficili anni della seconda guerra mondiale, parallelamente allo sviluppo economico del Ticino anche la Cc-Ti si è ampliata e trasformata, sia dal punto di vista numerico che nella sua funzione. Da organo prevalentemente composto da commercianti e industriali, sempre più è stata identificata come punto di riferimento per le questioni di politica economica generale, quindi complementare alle associazioni di categoria o di settore.

Questo spiega l’adesione, che ricordiamo è volontaria trattandosi di un rapporto di natura puramente privato, di molti rami professionali e varie rappresentanze di tutti i settori economici, per giungere alle 44 associazioni oggi aderenti alla Cc-Ti. Senza dimenticare ovviamente i soci individuali, quantificabili in circa 1’000 aziende.

Questa tendenza si è consolidata soprattutto nell’ultimo decennio,…

Continua a leggere: http://www.cc-ti.ch/la-cc-ti-compie-centanni/

*presidente Cc-Ti


Pubblicato il 27.04.2017 18:14

Guarda anche

Oltre l'economia
Il digitale, la cui giornata nazionale si è svolta il 21 novembre, apre la tematica della protezione dei dati personali. La questione è basilare per le aziende: in gioco vi sono sicurezza, possibilità di operare senza limiti eccessivi, rapporti con chi compone l'azienda, clienti e fornitori
Oltre l'economia
Presso l'Aeroporto di Lugano si terrà la centesima assemblea della Camera di commercio dell'industria, dell'artigianato e dei servizi del Cantone Ticino. "Ci fu il malcelato tentativo di creare una struttura come braccio prolungato dello Stato, per fortuna prevalse il modello anglosassone"
Oltre l'economia
Luca Albertoni, presidente della Camera di Commercio, parla delle industrie ticinesi, che vanno dal settore meccanico a quello elettronico, dalla moda alla farmaceutica, dall'industria alimentare alle raffinerie di metalli preziosi. E esporta per 6 miliardi di franchi l'anno
Oltre l'economia
LCTA e Camera di Commercio hanno organizzato una due giorni a Lugano per parlare di rischi cibernetici, tecnologia dei blocchi (ovvero, che differenza c'è tra Bitcoin e blockchan?) con un occhio anche alla realtà macroeconomica del commercio delle materie prime luganese