Identificato l'uomo scomparso. Possibile un gesto estremo alla base della sparizione? Video
Si tratta del 63enne Franco Piero Biasca. È stato visto l'ultima volta ieri mattina attorno alle 8.15 a Molinazzo di Monteggio, e lo stanno cercando Vigili del Fuoco italiani e Polizia lacuale ticinese. GUARDA IL VIDEO DELLE RICERCHE
Luganese
MOLINAZZO DI MONTEGGIO - Non si trova. Sono iniziate ieri, riprese questa mattina e proseguon senza sosta le ricerche dell'uomo scomparso ieri nelle acque della Tresa.

L'ipotesi che si tratti di una persona di nazionalità svizzera è stata confermata dall'avviso di scomparsa diramato nel pomeriggio dalla Polizia Cantonale: si chiama Franco Piero Biasca, ha 63 anni (è nato il 5 febbraio del 1953), la sua dimora è ignota.

È stato visto l'ultima volta ieri attorno alle 8.15 da Molinazzo di Monteggio. Ha carnagione bianca, corporatura media, è alto 176 centrimetri, ha occhi castani, capelli grigi /bianchi ricci medio lunghi, con barba. Si esprime in tedesco e spagnolo e non si sa cosa indossasse al momento della scomparsa.

Le ricerche si sono concentrate in particolare nel tratto che va da Ponte Cremenaga alla diga di Creva  e stanno impegnando Vigili del Fuoco italiani e Polizia lacuale ticinese.

Secondo La Provincia di Varese, non è purtroppo da escludersi un gesto estremo.


Pubblicato il 06.08.2017 17:16

Guarda anche

Luganese
10 milioni di debito, altrettanti prestati da una banca luganese poco prima della vendita che non è avvenuta a Adria ma a Phoenix, un'azienda detenuta da Adria stessa. A garanzia, cinque dei sei aerei che ora finiranno in America. E Lugano Airport vuole saperne di più
Luganese
La donna fermata e rilasciata in relazione all'istigazione al suicidio assistito è l'ex infermiera, a cui il DSS ritirò il permesso di operare, già protagonista nel campo della dolce morte in Ticino
Luganese
Si tratta di una 50enne italiana residente nel Luganese, interrogati anche alcuni collaboratori. L'ipotesi di reato al vaglio degli inquirenti è istigazione al suicidio legata in particolare agli aspetti finanziari di questa attiività
Luganese
L'uomo, un 41enne, e la donna, una 49enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Luganese, sono stati arrestati ieri: avrebbero ingannato le autorità ed anche alcuni dipendenti