Attacco con gas all'aeroporto di Francoforte? La Polizia per ora nega, sei persone hanno avuto problemi agli occhi e alla respirazione
Uno sconosciuto in mattinata ha spruzzato una sostanza irritante nell'area check-in del terminal 1, causando scene di panico. Le forze dell'ordine vanno caute, parlando di indagini in corso. Il gas intanto non è già più respirabile nell'aria
Estero
FRANCOFORTE- Allarme all'aeroporto di Francoforte!  Secondo la ricostruzione fornita dalla Bild, uno sconosciuto ha spruzzato una sostanza irritante nell'area, per un sospetto attacco.

Esso è avvenuto nell'area check-in del terminal 1, causando scene di panico, come riporta il giornale tedesco Bild. Secondo la ricostruzione fornita dal quotidiano, uno sconosciuto ha spruzzato la sostanza irritante nell'area. Il bilancio di sei feriti lievi è stato riferito dalla polizia tedesca, che non parla di attacco con gas e anzi precisa che "le cause non sono chiare" e "le indagini sono in corso". Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il cui intervento si è già concluso.

Il giornale Hamburger Abendblatt cita un portavoce di Fraport, la società che gestisce l'aeroporto di Francoforte, secondo cui sei passeggeri hanno riportato problemi agli occhi e alla respirazione.

Su Twitter l'operatore Fraport ha poi fatto sapere che gli sportelli del check-in che erano stati temporaneamente chiusi sono stati riaperti; inoltre i vigili del fuoco hanno valutato che non è più rilevabile nell'aria la presenza di gas irritante.

La situazione sembra dunque rientrata e le indagini della polizia dovranno accertare cosa sia accaduto.

Pubblicato il 11.09.2017 13:53

Guarda anche

Estero
Oggi si inizierà a discutere, in Parlamento, di Prima i nostri. Gli italiani appena al di là del confine come vedono i ticinesi? "La mia clientela, soprattutto nel fine settimana, è composta per il 30% da loro". Qualcuno parla di "atteggiamento di superiorità". Eppure "è corretto se pensano ai loro disoccupati"
Estero
Riflessioni dopo i due episodi, collegati, che hanno scosso la Penisola: l'omicidio efferato di una diciottenne da parte di un nigeriano e gli spari di un uomo contro degli extracomunitari. Siamo di fronte a un'escalation della violenza E se si facesse attenzione a diffondere i dettagli più cruenti per arginare l'odio?
Estero
A illustrare le cifre è un funzionario della Confartigianato della Regione Imprese Piemonte Orientale, mentre il presidente attacca il primanostrismo: "se si rispettano le regole dei bilaterali, ovvero stessi prezzi, sarebbe il consumatore a scegliere. Non è che si fanno gli interessi delle grandi aziende?"
Estero
Per lui la cucina è stata una autentica ragione di vita: l'ha promossa e innovata dando origine, con un gruppo di altri cuochi francesi, al "fenomeno" della Nouvelle cuisine