Disperso un aereo dell'esercito
Il Pilatus PC-7 è partito da Payerne e sarebbe dovuto atterrare a Locarno, dove non è mai giunto. Le ricerche del veivolo e del pilota sono in corso
Svizzera
LOCARNO - Era decollato da Payerne ed era previsto l'atterraggio a Locarno.

Invece di un veivolo militare dell'esercito svizzero, un Pilatus PC-7, non è arrivato all'aeroporto bensì è sparito dai radar.

Non si conosce dunque al momento la sorte dell'aereo e del pilota. Le ricerche sono in corso a pieno regime. 


Pubblicato il 12.09.2017 12:45

Guarda anche

Svizzera
Una mamma ticinese, trasferitasi in Grigioni con la famiglia, ci racconta la sua esperienza. "Si guadagna anche sulle targhe delle auto. Mio marito lavora in Ticino. Volevo vivere in mezzo al verde, tornassi indietro rifarei la stessa scelta"
Svizzera
L'uomo, interpellato dalla RSi sulla riapertura a senso alternato della strada tra Bondo e Sottoponte, ha mostrato decisamente poca pazienza, facendo arrabbiare chi sta vivendo problemi ben più seri. E appare qualche striscione: parole inappropriate come casus belli in un momento difficile?
Svizzera
"Siamo andate ad acquistarlo tra sguardi cattivi e commenti maligni, ma lei non è fatta impressionare e l'ha indossato. Una sgnora anziana ha cercato di farglielo togliere e le ha morso una mano", racconta la stessa Illi. Sarà davvero una scelta autonoma o è l'esempio della madre?
Svizzera
"Io e mia moglie guadagniamo assieme in un mese e mezzo quello che un operaio italiano porta a casa in un anno", afferma felice un cuoco originario di Nola, nel Napoletano, raccontandosi a Lambrenedetto XVI. "L'Italia ti taglia i sogni, io qui lavoro ma me la godo!" GUARDA IL VIDEO