2'000 aziende, 28mila collaboratori, il 22% del PIL: il comparto dell'industria, con esigenze diverse e un occhio all'internazionalità
Luca Albertoni, presidente della Camera di Commercio, parla delle industrie ticinesi, che vanno dal settore meccanico a quello elettronico, dalla moda alla farmaceutica, dall'industria alimentare alle raffinerie di metalli preziosi. E esporta per 6 miliardi di franchi l'anno
Oltre l'economia
di Luca Albertoni*

Con il viaggio all’interno dei vari settori economici dell’economia ticinese nel quadro delle celebrazioni per i 100 anni della Cc-Ti, l’attenzione è dedicata questa volta al comparto dell’industria, settore fondamentale della nostra economia, visto che contribuisce a creare circa il 22% del Prodotto interno cantonale.

Sono circa 2’000 le aziende industriali con oltre 28’000 collaboratori e un tessuto estremamente diversificato in termini di dimensioni aziendali e di settori, visto che si passa dalla meccanica all’elettronica, dalla moda alla farmaceutica, passando per l’industria alimentare e le raffinerie di metalli preziosi.

Strutture ed esigenze diverse, accomunate dalla costante ricerca della qualità per affrontare i mercati mondiali, visto che comunque la parte dedicata all’esportazione, che si aggira sui 6 miliardi di franchi all’anno, è consistente.

Un confronto sui mercati internazionali che esige una costante ricerca dell’eccellenza, altrimenti non sarebbe possibile lavorare per clienti come la NASA e la Boeing, oppure piazzare sui mercati internazionali prodotti di nicchia come il cioccolato prodotto con il latte di cammello, creazione quasi unica.

Continua a leggere: http://www.cc-ti.ch/lindustria-un-settore-di-grande-valore/

*Direttore Camera di Commercio


Pubblicato il 01.10.2017 14:25

Guarda anche

Oltre l'economia
La Camera di Commercio ha organizzato una giornata in cui si è parlato del Paese Asiatico. Non è più sinonimo di produzione a basso costo. Importante richiedere informazioni alle aziende locali. Per chi fosse interessato a scoprire questo mondo più da vicino, si parte...
Oltre l'economia
Camera di Commercio attraverso una serie di interviste desidera far conoscere i membri del suo Ufficio presidenziale. Alessandra Alberti, dell'azienda che produce cioccolato: "l'attenzione posta sulla sostenibilità è forte, la Cc-Ti s è autocertificata con una valutazione interna. Essa è economica, ambientale e sociale"
Oltre l'economia
Camera di Commercio, dopo l'evento dei giorni scorsi, rimane convinta dell'importanza dei big data, definiti "l'oro nero del terzo millennio", e dei rischi connessi. Per questo durante tutto il 2018 saranno proposti approfondimenti mirati e eventi tematici interamente dedicati alla digitalizzazione
Oltre l'economia
Un centinaio di aziende ha preso parte ieri all'evento sull'economia digitale, dai cloud ai big data fino al cyber security organizzato dalla Camera di Commercio. La digitalizzazione stessa gioca un ruolo importante per la società e per le aziende anche ticinesi, come hanno fatto notare i relatori