Frena per evitare un'auto ferma, vi sbatte, urta un altro veicolo e viene investito da un terzo: motociclista italiano in pericolo di vita
Rocambolesco incidente quello successo attorno alle 18 a Vira Gambarogno, con una dinamica ancora tutta da ricostruire. Il centauro è della provincia di Varese e ha 45 anni, circolava in direzione di Magadino: è stato trasportato in elicottero all'ospedale
Locarnese
VIRA GAMBAROGNO - La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 18 a Vira Gambarogno un 45enne motociclista italiano della provincia di Varese circolava sulla strada cantonale in direzione di Magadino.

Stando ad una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, ha dapprima frenato per evitare di tamponare una vettura ferma in colonna. Successivamente, a seguito della sbandata, è andato a cozzare anteriormente contro la stessa vettura, per poi essere sbalzato sulla corsia opposta dove ha urtato la fiancata di un veicolo che giungeva in senso inverso. A causa di questo secondo urto è caduto a terra dove è stato investito da un terzo veicolo che giungeva anch'esso in direzione opposta.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, i soccorritori del Salva e della Rega che dopo aver prestato le prime cure al centauro lo hanno trasportato in elicottero all'ospedale.

Il 45enne ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita

Pubblicato il 11.10.2017 21:18

Guarda anche

Locarnese
Ai funerali del 38enne richiedente l'asilo era presente tutta la famiglia, che chiede di sapere. "Siamo grati a quel che la Svizzera gli stava dicendo". Ultimamente l'uomo pare bevesse. A sparagli è stato un poliziotto 28enne, che prima gli aveva intimato di gettare i coltelli
Locarnese
Ha mangiato presumibilmente un boccone avvelenato al parco di Canaa a Losone, la sua padrona ha dovuto ricoverarlo a Zurigo. Dopo ore in lotta fra la vita e la morte, il cane, per cui tutto il Locarnese ha fatto il tifo, sta meglio. E ci si chiede: perché questo voler far del male?
Locarnese
Nel weekend c'è stata l'assemblea dell'associazione che ha puntato molto sul tema della confessione religiosa. "Siamo in contatto con la RSI, in Ticino c'è un 20% di persone non credenti e pensiamo che si debba dare spazio anche a loro. Magari con una trasmissione sulla laicità"
Locarnese
Il 45enne della Provincia di Varese aveva frenato per evitare un'auto, l'aveva urtata, aveva sbattuto su una seconda vettura e, dopo essere caduto, era stato investito da una terza macchina. Le ferite erano apparse subito gravi, e dopo due giorni e mezzo di lotta se ne è andato