Centro Lugano Sud, l'incendio è partito da un montacarichi in magazzino. Un dipendente intossicato
La Polizia conferma la notizia data poco fa: il centro commerciale è stato evacuato dopo che il rogo era scoppiato attorno alle 13.45, i danni sono ancora in fase di valutazione, così come si dovrà far luce sul perché l'attrezzo abbia preso fuoco
Luganese
GRANCIA - Subito dopo aver saputo la notizia, TicinoLibero ha contattato i pompieri di Lugano, che hanno confermato l'incendio scoppiato al Centro Lugano Sud, non potendo però ancora rilasciare ulteriori informazioni.

Ci ha pensato poco dopo la Polizia cantonale, che comunica come il rogo sia scoppiato oggi pomeriggio verso le 13:45.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire il montacarichi che si trova nel magazzino del negozio ha preso fuoco. Sul posto sono intervenuti i pompieri di Lugano e i soccorritori della Croce Verde di Lugano.

Un dipendente del negozio ha dovuto essere soccorso. Lo stesso avrebbe riportato un'intossicazione da fumo.

I danni sono ancora in fase di valutazione.

La struttura ha dovuto essere evacuata

Pubblicato il 13.11.2017 15:41

Guarda anche

Luganese
Mister Prezzi ieri ha detto che quello dei costi della salute è il problema principale in Svizzera nel 2018, ed ha creato una piattaforma per confrontare prezzi e qualità delle cure negli ospedali svizzeri per i 20 trattamenti stazionari più frequenti. Da Lugano qualcuno è contento
Luganese
Ieri c'era stata la svolta nel caso della 21enne scomparsa ormai da quasi due settimane da Caslano: era ospite di un uomo nel Nord Italia, con cui non si sa in che rapporto fosse. Il fratello era riuscito a mettersi in contatto, adesso la ragazza è a casa
Luganese
Il fratello della 21enne scomparsa da Caslano una decina di giorni fa ha parlato al telefono con un uomo che la ospita nel Nord Italia: non è il ragazzo della giovane, che vive invece a Torino, ed è sconosciuto alla famiglia. I parenti non sono riusciti a parlare direttamente con lei, che però starebbe bene
Luganese
A cercare la giovane è la sorella attraverso un appello social, la famiglia ha denunciato la scomparsa in Polizia (ma non sarebbe la prima volta che si allontana da casa). Anche il suo ragazzo a Torino non avrebbe notizie: il cellulare tace da quando è uscita di casa il 10 febbraio attorno alle 11.30