Il Carnevale che fa incontrare... vincitore e vinto (ma ancora non si sa chi è chi). A Mendrisio Romano e Cavadini brindano insieme
Bella immagine condivisa sui social dal pipidino: i due sfidanti per la poltrona di sindaco si intrattengono insieme in occasione della festa nei quartieri di Mendrisio. Se sui media è partita la battaglia, nella vita di tutti i giorni prevalgono dunque cordialità e rispetto!
Mendrisiotto
MENDRISIO - Sui giornali uno (o almeno, il suo partito) ha detto di voler rendere la vita difficile all'altro, il secondo ha ribattuto che il zerzo (incomodo) è stato trattato male, il partito del primo ha ribattuto ancora al secondo che non è ancora sindaco. Dopo tanti anni con Carlo Croci in cabina di regia, Mendrisio si prepara allo storico cambio, causa dimissioni, e i concorrenti alla poltrona dovrebbero ormai essere, con quasi assolute certezza, solo due: Marco Romano, del PPD, e Samuele Cavadini del PLR.

Sui media, appunto, è botta e risposta. Il terzo (incomodo), per la cronaca, è Samuel Maffi, Municipale dal molti anni, che non è stato scelto dal PLR per il ballottaggio, preferendo il più giovane collega.

È la campagna elettorale, appunto. Ma sono belle le immagini che circolano in questi giorni sui social: Romano e Cavadini insieme al Carnevale nei quartieri. Non solo lavorando per cucinare il risotto, ma anche con un bicchiere di vino in mano, chiacchierando col Re Dormiglione Mirko Valtulini.

Insomma, politica è anche attaccarsi, poi ritrovarsi in convivialità. Avranno parlato della corsa a due per succedere a Croci? Solo loro lo sanno... e chi stava a fianco (ma scommettiamo ci sarà riservatezza). 


Pubblicato il 12.02.2018 14:20

Guarda anche

Mendrisiotto
Aveva cercato di violentare una ragazza che stava correndo in zona stadio, aggredendola proprio sotto casa. È stato fermato ed ha ammesso le sue responsabilità. Le accuse a suo carico sono di coazione sessuale e violenza carnale tentata
Mendrisiotto
Tre arresti al valico di Novazzano Brusata (con rinvenimento di un quantitativo di cocaina), un altro, con annesso inseguimento a piedi, a Lugano. Almeno due persone, un 26enne svizzero residente nel Luganese e un 28enne spagnolo residente in Spagna avrebbero un ruolo nel mercato locale
Mendrisiotto
Un fisioterapista era sotto contratto con l' "università" di Chiasso: doveva pagarsi soggiorno, cibo e viaggio, ma del compenso promesso non ha ricevuto nulla. "Gli italiani vengono qui perché nel loro paese restano bloccati dal numero chiuso. Il Ministero poi spesso chiede di svolgere la parte pratica dopo la laurea"
Mendrisiotto
Il giornalino carnascialesco di Mendrisio parla ampiamente dell'addio alla poltrona di sindaco da parte di Carlo Croci. SPQR diventa "Scendo Per Questi Referendum", Maffi si interroga "Mi sempre vice est?", mentre il latino si mescola al dialetto e ad una lettera sgrammaticata e pensata