Lite furibonda tra Sgarbi e le Iene. Il critico accusato di non aver pagato il conto di una cena... Lui: "Doveva pagare Cristicchi" Video
Uno "scherzo" che il critico d’arte non ha gradito: ha rovesciando la vaschetta, ha sbroccato come nel suo stile, poi tra urla, insulti e spintoni ha cercato di spiegare la sua posizione, come si vede nel video pubblicato da La Stampa
Mixer
MILANO - Un presunto conto non pagato in una pizzeria di Acerra, in provincia di Napoli, e il blitz de Le Iene alla fiera “Tempo di Libri” a Milano dove Vittorio Sgarbi era ospite, con una bacinella piena di piatti e bicchieri da lavare.

Uno "scherzo" che il critico d’arte non ha gradito: ha rovesciando la vaschetta, ha sbroccato come nel suo stile, poi tra urla, insulti e spintoni ha cercato di spiegare la sua posizione, come si vede nel video pubblicato da La Stampa.

"Vado allo spettacolo di Cristicchi", spiega il critico d'arte, "Cristicchi mi invita al ristorante, arriviamo lì con gente di Cristicchi e ci chiedono selfie e video per pubblicizzarsi. Dopodiché ci salutano e ci baciano, ma nessuno porta il conto".

Poi, gli animi si scaldano e lui ripete: "Ha chiesto video e selfie e nessuno ha portato il conto. È chiaro? Ma poi perché devo pagare io? Paghi Cristicchi. Io ero ospite di Cristicchi"

Infine, per dimostrare la sua buona fede, Sgarbi legge il messaggio al ristoratore in cui chiede un Iban per saldare il conto. Messaggio a cui però non ha ricevuto risposta: "Perché loro non vogliono essere pagati. Preferiscono fare pubblicità mandando l'immagine di quello che non ha pagato. Perché non mi ha portato il conto? Portami il conto, se non me lo porti non pago". "Te lo facciamo arrivare sto conto - replica la iena -. Lo chiamiamo subito, così te lo diciamo in diretta".

Pubblicato il 11.03.2018 11:45

Guarda anche

Mixer
In molti si sono scagliati contro l'ormai duchessa, vedendola come un esempio negativo per le donne. Ma perché, mi chiedo? Una donna può fare tutto quel che possono fare gli uomini, dai lavori agli studi, però la vera libertà è poter decidere liberamente a cosa eventualmente dire no per scegliere altro
Mixer
Ha commosso il mondo la madre di lei, istruttrice di yoga, che sola al suo posto ha pianto tutto il tempo, silenziosa, dignitosa, emozionata. Chissà cosa ha pensato, vedendo la figlia sposarsi. Si sarà chiesta se la sua vita sarà felice o difficile?
Mixer
Il ragazzo protagonista del rocambolesco fermo a Lugano racconta una realtà poco conosciuta. "Conoscevo il personaggio già dai fumetti, cerco di comportami come lui, e spesso la gente rimane sorpresa. Mi piacerebbe poterlo fare tutti i giorni! C'è una differenza abissale col Carnevale! I costi? Anche 1'000 franchi per un costume"
Mixer
Per quattro martedì, Maxi B e Michaeal Casanova saranno in diretta tv e radio. "Saremo nello studio del Guinnes, almeno vogliamo essere a casa nostra! Si sta creando il BB style, non è voluto, ma viene dal fatto che non vogliamo copiare nessuno. Il nostro è un divenire" E svela che "ci sono già due o tre idee sul tavolo di Pelli"