La "ṣalāt al-maghrib" nel parcheggio della.... "libera repubblica del Fox Town". Alla faccia del divieto sul burqa!
Un lettore di liberatv ha fotografato due donne, probabilmente mamma e figlia, mentre pregavano nel frequentatissimo posteggio dell'outlet. La più anziana indossava il burqa integrale, che è proibito poiché nasconde totalmente il volto, ma non pare curarsene: lo ha indossato anche nei negozi?
Mendrisiotto
MENDRISIO – Posteggio del Fox Town, un luogo a dir poco frequentato, visto che è noto come per trovare posto per l’auto, a volte, bisogna sperare in un colpo di fortuna. Dunque, una zona per nulla appartata. Ma non a tutti interessa, quando è l’ora della preghiera, non importa dove si è e chi vede.

Almeno, questo paiono dire le foto pubblicate da liberatv e inviate da un lettore. Protagoniste mamma e figlia, la prima con un burqa integrale, la seconda solo col velo in testa. La più anziana appoggia a terra una copertina e inizia la “ṣalāt al-maghrib”, la preghiera del tramonto, imitata dalla più giovane, che si inginocchia direttamente per terra.

In Ticino, si sa, è in vigore il divieto di portare il burqa, ovvero di coprire il volto. Il lettore del portale ha chiesto all’uomo rimasto in auto se lo sa, egli non gli ha nemmeno risposto. Dunque, qui si è nella “libera repubblica del Fox Town”, vien da chiedersi? Forse per entrare nell’outlet, la donna ha tolto il burqa, non si sa.


Pubblicato il 15.05.2018 11:54

Guarda anche

Mendrisiotto
Una ditta di Stabio, la B&C Swiss SA, attiva nella logistica e nei trasporti, ha stabilito un accordo col comune di Bizzarrone, che concederà una sessantina di posti auto ai frontalieri dipendenti dell'azienda, che poi andranno al lavoro con un bus navetta: un'iniziativa lodevole!
Mendrisiotto
La 29enne Ottavia Messori ha partecipato a un open day presso la facoltà di architettura dell'USI e poi si è iscritta. "Si vive a tempo pieno l'ateneo, è un laboratorio permanente di creatività. Il periodo in Ticino è il patrimonio più grande che ho portato con me". Dal 205 lavora in un prestigioso studio newyorkese
Mendrisiotto
I soldi sono stati stanziati dal Consiglio Federale (unitamente ad altri 10 milioni per Aarau) nell'ambito del programma "Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria", da attuarsi entro il 2025. Si punta a marciapiedi più lunghi e scambi più veloci
Mendrisiotto
Il giudice Amos Pagnamenta ha descritto un uomo che ha ingannato tutti, tenendo nascosti anche probabilmente i suoi sentimenti verso la cognata: per far sì che lei non dicesse di essere stata colpita con una bottiglia e che il loro rapporto finisse, l'ha uccisa. È assassinio e non omicidio intenzionale