Romano non sarà il successore di Croci. "Il PPD è rimasto da solo. Ora faccio parte della minoranza"
Il pipidino è stato battuto nettamente da Samuele Cavadini, e ammette che è stata "una mazzata, per usare un gergo sportivo. Nella politica ci sono minoranze e maggioranze. Ho Mendrisio nel cuore, da domani riprenderò a fare il Municipale"
Politica
MENDRISIO – “In politica ci sono minoranze e maggioranze e ora io faccio parte della minoranza”. Non usa mezzi termini, Marco Romano: non sarà lui il successore di Carlo Croci come sindaco di Mendrisio, il PPD perde la poltrona e con risultati clamorosi.

“Nel linguaggio sportivo si parlerebbe di una mazzata”, ha detto a tio.ch.  “Mi sono fermato ai voti del mio partito, il PPD era solo contro tutti”, ammette.

Dichiara di avere Mendrisio nel cuore e da domani riprenderà a fare il Municipale.


Pubblicato il 27.05.2018 15:01

Guarda anche

Politica
PS e PC: "L’avvio di un tale procedimento penale è inopportuno: si tratta di una intimidazione contro dei rappresentanti del popolo che hanno ascoltato i cittadini, hanno compiuto un’indagine a tutto vantaggio della trasparenza e, su questa base, hanno poi elaborato un atto parlamentare come da mandato democratico"
Politica
Le dimissioni di Frapolli giungono a poche ore dalla decisione di un’altra deputata leghista, Patrizia Ramsauer, di dichiararsi indipendente
Politica
Due giorni si sensibilizzazione alle Orsoline per ministri, deputati e funzionari sull'importanza di donare il sangue per salvare vite umane. Ma il deputato leghista contesta il congedo
Politica
Il presidente dell'UDC lancia un messaggio via social al collega: "Caro Fiorenzo, vai fino in fondo e sostieni l’iniziativa contro la libera circolazione”