Ce lo spiega Mirco Moser, dell'Ufficio dell'aria, del clima e delle energie rinnovabili del DT. "In realtà, lo smog sta diminuendo tranne in momenti di picchi come adesso, dovuti a fenomeni atmosferici che le nostre attività aggravano. Per chi è sano, non c'è nessun pericolo"

Articoli di Bellinzonese

Oswaldo Formato conferma che tre lavoratori di Argo si siano rivolti a lui. "Non penso che l'ex amministratore e l'ex responsabile abbiano il potere di condizionare le scelte del Corriere del Ticino". Intanto, nelle buste paga della ditta c'era il 30% in meno di quanto dovuto
Il superteste del caso Argo 1 è stato al centro di un articolo dove si parlava di un assegno di invalidità in Italia e di una società in Svizzera. "Il ristorante che avevo in gestione è stato affittato da un signore, il quale ospitava richiedenti l'asilo. Io non ho lavorato per il Cantone"
Sono state rese note le posizioni dei controlli mobili tra il 16 e il 22 ottobre. Ecco dove fare attenzione
Il servizio per Camorino e Rivera era attribuito a un esercente di Seseglio, per rispettivamente 355mila e 61'700 franchi, per Peccia a uno di Locarno per 290mila franchi, il tutto per via bonale. Dopo il caso Argo 1, si è internalizzato il servizio. "Ma c'era emergenza, è un settore delicato"
La Polizia ha diramato come ogni settimana la lista dei controlli mobili e delle loro posizioni (ovviamente approssimative) per il periodo che va dal 9 al 15 ottobre
Un dialogo del genere, surreale quanto si vuole, è avvenuto realmente: sola con le ragazze adolescenti, percepisce meno di 3'000 franchi per mantenere tutte e tre. E, pensa la perdita dell'aiuto, deve trasferirsi. La soluzione? Provare a rivolgersi ancora al suo Municipio
L'anziana stava circolando sulla strada cantonale a Lodrino quando, per cause da stabilire, all'altezza delle cave ha perso il controllo del veicolo e ha urtato il guidovia alla destra, terminando la sua corsa sul tetto. Subito soccorsa, si trova in ospedale
La Polizia ha reso noto dove saranno piazzati i controlli mobili della velocità nella settimana che va dal 2 all'8 ottobre

Articoli di Bellinzonese

Il giudice Siro Quadri ha confermato il decreto d'accusa: 80 aliquote giornaliere da 110 franchi l'una, sospese per un periodo di prova di due anni. "Sapeva di infrangere la legge, non ha permesso all'autorità di svolgere il loro compito". Cosa farà ora la deputata?
Il Partito Socialista aveva diramato un comunicato di sostegno per gli operai, Marina Carobbio si era subito mossa con un'interrogazione al Governo Federale, ma poi la retromarcia a sorpresa, "le parole sono state tradotte male". Gianni Frizzo, "ci credo poco. Volevano lanciare la notizia..."
La scomparsa del titolare, Andrea Stuppia, ha destato un grandissimo cordoglio in tutta la Regione e in tutto il Cantone. Su Facebook, la sua squadra ringrazia, "la vicinanza che ci avete testimoniato ci ha dato l'energia per affrontare questa delicata situazione. Per non dimenticare..."
La Lega disse che era un voto su chi avrebbe comandato nella scuola pubblica, e purtroppo, dopo il post del docente di Barbengo, sembra aver ragione: non a livello partitico, però, ma docenti contro tutti. Dalle analisi sui giornali, emerge che si è votato contro di loro: e la materia?
Con un lungo post su Facebook, dice basta a dietrologie, "abbiamo fatto tutti i sacrifici possibili per riportare il derby in tv, ma senza pazzie. Mi batterò per la Billag, tiene in piedi anche noi, però niente dietrologie perché qualcuno è stato più bravo di te"
Per Alain Bühler il caso legato alle partite di hockey "è stato un fulmine a ciel sereno, ma dimostra che un'emittente privata può offrire un servizio di qualità e richiesto dall'utenza. Ma sono il pubblico e le tecnologie che stanno cambiando. UPC vuole distruggere SSR? No"
La Polizia ha diramato come di consueto la lista delle località dove saranno piazzati i controlli mobili della velocità ecco quelli dal 25 settembre al primo ottobre
Una giornalista, che ieri era in aula per il processo di Bosia Mirra, rievoca quando fece qualcosa di simile. "Tutti parlavano solo turco, dicemmo loro di non parlare, a una donna feci togliere il foulard. A Como ho visto tanta disperazione, spero l'assolvano, sennò si dimetterà"

Video

La famiglia Cattaneo ha mostrato ieri in una serata pubblica i disegni dell'architetto Rivola e dell'ingegner Tami. Il costo stimato è di alcune decine di milioni di franchi, e darebbe qualcosa in più non solo a Rivera ma anche a Monteceneri. Possibile un collegamento con lo Splash e Spa...
"La Svizzera fa parte di Schengen, e le frontiere interne possono essere attraversate senza nessun controllo: portare persone in Svizzera non è entrata illegale", sostiene l'avvocato Delprete. "Soggiorno illegale? Sono rimasti solo poche ore". E chiede il proscioglimento
La procuratrice pubblica Margherita Lanzillo conferma la richiesta di pena. "Lisa Bosia Mirra ha davvero aiutato i migranti, o li ha messi in pericolo, lasciandoli in un paese che non conoscevano? I parenti da cui andavano erano realmente tali? Non li ha mai trasportati sulla sua auto..."
La deputata socialista ritiene che quanto fatto è stato "inevitabile". È consapevole che il suo ruolo di granconsigliera complicava il tutto, "se mi avessero presa sarebbero stato un pasticcio, ma non avevo scelta. La violenza vista a Como non l'avevo notata da nessuna parte"
Alle 6.20, un conducente ha perso il controllo della vettura andando a sbattere contro le protezioni, ed è stato poi tamponato da un'auto che sopraggiungeva. Alle 6.30, invece, un automobilista ha tamponato una roulotte germanica e non si è fermato: bloccato all'uscita di Castione
"Si tratta di una vicenda che coinvolge il delicato rapporto fra etica e diritto, innestato nel fenomeno dei rifugiati sul confine italo-svizzero", scrivono i tre che si sono messi a disposizione per informare in merito all'atteso dibattimento su un caso che da sempre divide
Andrea Stuppia, 47 anni, gestore di una macelleria a Giubiasco e una a Lamone, è deceduto ieri, lasciando nell'incredulità le tantissime persone che lo conoscevano e apprezzavano la sua allegria e il suo sorriso. "Il dolore, ormai, appartiene solo a chi rimane"
Sono stati resi noti i luoghi in cui saranno posizionati i controlli mobili della velocità tra il 18 e il 24 settembre