I soldi sono stati stanziati dal Consiglio Federale (unitamente ad altri 10 milioni per Aarau) nell'ambito del programma "Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria", da attuarsi entro il 2025. Si punta a marciapiedi più lunghi e scambi più veloci

Articoli di Mendrisiotto

Il giudice Amos Pagnamenta ha descritto un uomo che ha ingannato tutti, tenendo nascosti anche probabilmente i suoi sentimenti verso la cognata: per far sì che lei non dicesse di essere stata colpita con una bottiglia e che il loro rapporto finisse, l'ha uccisa. È assassinio e non omicidio intenzionale
Il legale che difende Egli vuole che l'accusa di assassinio divenga di omicidio intenzionale: non ci sarebbe stata mancanza di scrupoli e nemmeno premeditazione. Era andato da lei non per ucciderla ma per vederla e trascorrere del tempo assieme, portandole un regalo, l'unico modo che conosceva
Parole durissime contro Michele Egli, assassino della cognata che lo definiva "una delle cose più belle che ci sono accadute". Il perito psichiatrico parlava dello stress di vedere una persona diversa da quella idealizzata, per l'avvocato "una patologia non giustifica". Nei giorni successivi, tenne relazioni virtuali e guardò un porno
La donna, una italiana, teneva in un'abitazione 16 cuccioli e 6 esemplari adulti di dogo argentino, un adulto di razza bullterrier e un chihuahua, aveva portato a termine la vendita sul nostro territorio di cinque dogo argentino. Lei sostiene di averli portati qui dall'Italia provvisoriamente, ma è stata denunciata
Dopo Romano, anche il suo rivale per la corsa al ruolo di sindaco dice la sua sulle donne che pregavano al Fox Town: "si tratta di far rispettare una legge, come vale per tutte le altre. Se si nota qualcosa in merito, va chiamata la Polizia, che prima spiega la situazione e al massimo multa"
Il candidato sindaco del PPD commenta la vicenda delle due donne che hanno pregato nel parcheggio dell'outlet, delle quali una in burqa: è questo il problema! "Ma preferisco sapere che le pattuglie sono presenti costantemente nei quartieri piuttosto che focalizzate ogni minuto sul Fox Town"
Prosegue il processo al cognato della maestra, che aveva anche installato delle microcamere nella sua doccia: per spiare Nadia? Lui nega. E la bottiglia usata per farla tacere era nel suo zaino da alcuni giorni, svela come mai. Sulle malversazioni e la truffa, si definisce ingenuo, ma il denaro era un problema
È cominciato da poco il processo che vede coinvolto Egli, che ha ucciso la cognata e distrutto una famiglia (la moglie ha chiesto il divorzio). Litigavano per questioni immobiliari, ha ferito la donna con una bottiglia, poi l'ha uccisa, prima di fingersi lei in un messaggio al fidanzato

Articoli di Mendrisiotto

L'operazione ha avuto luogo a Chiasso, Mendrisio e Vacallo, era atta a verificare infrazioni alla legge federale sugli stupefacenti e sugli stranieri, sono state controllate 23 persone in 12 appartamenti. Due di esse, un 31enne svizzero e un 23enne albanese residente in Francia, sono stati denunciati
Un lettore di liberatv ha fotografato due donne, probabilmente mamma e figlia, mentre pregavano nel frequentatissimo posteggio dell'outlet. La più anziana indossava il burqa integrale, che è proibito poiché nasconde totalmente il volto, ma non pare curarsene: lo ha indossato anche nei negozi?
Da oggi in aula Michele Egli, cognato della maestra uccisa a Stabio e abbandonata nei boschi di Rodero, dove fu ritrovata. Qualcuno aveva ipotizzato che fra i due potesse esserci una relazione e dunque che quella fosse alla base dell'assassinio, in realtà la causa sarebbe la casa di famiglia, dove lei voleva vivere col compagno
La donna era scomparsa da Bedano tre giorni fa, e ieri era stato emesso un annuncio di scomparsa
La pagina Facebook Rumors ha pubblicato due email della direttrice Tatiana Buob, che ci conferma essere state scritte da lei: sarebbero tre in tutto. Un giovane assunto conferma la versione della catena di fast food sul ragazzo scartato e svela un controllo, secondo lui non casuale... GUARDA LE FOTO
Tatiana Buob ha voluto dare la sua versione in merito al ragazzo che, non assunto, si è sfogato sui social. "Non vorrei dirgli niente, quel che ha scritto non è vero, come la storia che assumeremmo solo frontalieri. Ha chiamato anche l'ufficio della disoccupazione per lamentarsi"
Si tratta di un 37enne cittadino italiano e di un 39enne cittadino croato, entrambi residenti in Italia, e i furti sarebbero stati compiuti nel Sottoceneri. Il fermo è avvenuto giovedì scorso alle 21.15 a Pedrinate, si cerca di capire se hanno rubato da qualche altra parte in Ticino
Dopo la sfogo che abbiamo ripreso ieri di un 24enne che si è sentito illuso, la KFC dice la sua attraverso l'architetto incaricato di parlare: "30 dipendenti sono al 100%, 8 parti time, con stipendi interi da 3'800 a 4'200 franchi. Frontalieri? Le informazioni riportate sono evidenti, chiare e definitive"

Video

Un giovane racconta la sua triste esperienza, dopo dieci giorni di prova in una catena di fast food di prossima apertura a Mendrisio lui e altri si sono visti silurare con un'email. "Avevo anche fatto l'abbonamento del treno, pareva cosa fatta. Ora prenderanno solo frontalieri..."
Dopo il caso vicino a Locarno che ha provocato la morte di un 52enne, ieri mattina presto un 24enne italiano residente in provincia di Varese, si è immesso contromano sulla A2 dagli svincoli di Mendrisio. Lui non si è fermato nonostante l'urto col guardrail, è poi stato bloccato in dogana
I tre, due donne di 29 e 23 anni e un uomo di 22, sono cittadini greci residenti in patria e sono stati fermati il 25 aprile nei pressi del valico di Brogeda. L'ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti
La donna aveva legato le gambe della piccola allieva, ed è stata denunciata dalla famiglia. Nei giorni scorsi ha avuto luogo un lungo interrogatorio. Nel frattempo però la bambina non frequenta più la scuola a Mendrisio ma a Genestrerio, se la docente era il problema, come mai? La vicenda parrebbe essere più intricata
Da ieri è ufficiale, a giocarsi il ruolo di sindaco saranno il pipidino e il liberale. Anche Giovanni Jelmini, Maurizio Agustoni e Pierluigi Pasi, oltre a Paolo Danielli sostengono Romano, come Hoele. Per Cavadini si mobilita Roland Peternier, ed anche Loris Bernasconi... ma non il doganiere!
Dopo che il Commissario Quartiere Genestrerio aveva lamentato di non sentirsi parte di una Città, il candidato pipidino al ruolo di sindaco spiega la sua visione: "urbanisticamente e funzionalmente non ci sarà mai un centro di tutto. Mi piace pensare a una città a misura di famiglia che mantenga il carattere umano/sociale"
Il commissario di Quartiere Genestrerio Remo Vanini mette in evidenza un disagio fra gli ex quartieri momò. "La loro insoddisfazione è laese". È uno dei punti del programma di Samuele Cavadini, "Mendrisio si è autodefinita Città, bisogna ascoltare le segnalazioni e prevedere progetti anche a medio termine"
È avvenuto poco prima delle 20 presso un distributore con annesso negozio. I due uomini, di cui sono stati forniti i connotati, si esprimevano in italiano con accento dell'est, e sono scappati con un'autovettura verso il valico. La Polizia cerca testimoni per identificare i malviventi