Un italiano che faceva parte del gruppo guidato dal comasco residente in Valle di Muggio fa notare che non aveva il localizzatore GPS, il telefono satellitare non funzionava e alla capanna non c'era nessuna riservazione. Un'altra domanda è quella sul numero di alpinisti che facevano parte della spedizione

Articoli di Svizzera

Lo scopo della riforma, votata dalle Camere nel 2016 dopo diverse divergenze fra Stati e Nazionale, ha lo scopo di eliminare la disparità di trattamento tra persone assoggettate all'imposta alla fonte e quelle tassate secondo la procedura ordinaria, che ora varrà anche per i frontalieri
In Svizzera, il 7,5% della popolazione è povero: ma spesso le persone escono da questa situazione nel giro di un anno o due. L'economista vedrebbe il reddito garantito a tutti, bocciato dal popolo, come un mezzo per contenere le oscillazioni economiche di periodi buoni e meno. "Ma sono fenomeni globali"
La fotografia emerge da un rapporto di gfs.bern in merito ai giovani fra i 15 e i 24 anni. Non hanno fiducia nei media, che ritengono troppo sotto pressione, e ancor meno delle Istituzioni, si informano prevalentemente a scuola e trovano importante l'educazione civica
Detenzione a vita e internamento ordinario non bastano allo psichiatra: "è uno dei crimini più efferati mai perpetrati in Svizzera, un macello eseguito lucidamente, sistematicamente e consapevolmente. Serviva l'internamento a vita, sono preoccupato per questa deriva del diritto"
Il leghista sarebbe pronto a proporre una flat tax del 15% in modo che i frontalieri non debbano pagare più tasse di chi lavora in Italia. Il Consigliere Federale ticinese spiega che "o si firmava l'accordo prima delle elezioni oppure il tutto sarebbe andato a dopo". Ma prima l'Italia dovrà avere un governo stabile...
La consulenza è garantita, attualmente, sia per la religione cristiana che per quella evangelica, e sono le Chiese stesse a coprire i costi. Per quanto concerne quella musulmana, porterebbe a una visione più aperta e umanistica dell'Islam, ma andrebbero organizzati dei corsi
La resa della vendemmia del 2017 è di 79 milioni di litri, meno del consumo medio svizzero che è di 100 milioni di litri (ed era già successo nel 2013, 2014 e 2015). Il caldo ha fatto anticipare la vendemmia, creando acini più piccoli e meno succosi ma con un elevato tenore di zucchero. Poca ma buona...
Il Governo ticinese è stato ospite di quello grigionese. La prima parte della visita ha toccato il programma di agglomerato di quarta generazione del Bellinzonese, la situazione delle società bucalettere in Mesolcina, la mobilità e il San Gottardo. Poi visita a un'industria innovativa

Articoli di Svizzera

Il presidente spiega che con i minori di 18 anni non vi sono stati problemi, mentre sono state espulse diverse persone fra i 20 e i 30 anni. "La maggior parte desidera divertirsi e stare in compagnia. In Grigioni, a 16 anni si può bere, per cui impossibile proibire l'entrata. La pausa magari ha fatto riflettere"
A quanto pare, ci sono circa 2mila reclami all'anno, però il caso denunciato dal SISA non è piaciuto alla Giustizia, che ha inviato sul posto la polizia militare e un giudice istruttore. La recluta ticinese e tre sergenti sarebbero stati già sentiti. Potrebbero esserci fatti di rilevanza penale
Il Comando Scuola di Fanteria 12, quello coinvolto nel caso denunciato dal SISA, vuole "saperne di più, faremo le nostre verifiche". Ma in molti difendono i metodi, "come si fanno a ottenere risultati seri senza una rigida disciplina?", "l'esercito mi ha dato una tenacia che mi porto dietro ancora dopo anni"
Ha suscitato diverse reazioni l'episodio raccontato dal SISA di una recluta costretta a correre in mutande davanti ai commilitoni per punizione. "Episodi simili mostrano l'inabilità al comando di certi fanatici a cui l'esercito ha concesso le mostrine"
Il SISA torna a denunciare i metodi educativi, ritenuti "nonnismo", durante il servizio militare. La punizione collettiva sarebbe stata decisa per un banale alterco durante una libera uscita, con i superiori che avrebbero detto "domani vi faccio morire". Poi l'umiliazione ai danni della recluta
L'azione dimostrativa di incrociare le braccia per tre ore ha sortito il solo effetto di convincere la direzione e affiancare degli assistenti sociali ai dipendenti. I giornalisti ritengono che il rapporto di fiducia sia ormai compromesso e chiedono una soluzione al Consiglio di Amministrazione
Ogni anno prima dell'evento si svolge una protesta pacifica, organizzata da forze di sinistra, a Zurigo. La testimonianza di un ticinese presente, "la polizia ci ha seguiti a distanza, ma è andato tutto bene. C'erano tra le duemila e le tremila persone, comprese famiglie, anziani e disabili" GUARDA LE FOTO
Ieri sera una colata di fango ha investito il collegamento nord-sud sull'autostrada A2 lungo l'asse del San Gottardo: la galleria rimarrà chiusa almeno sino alle 12.30 di oggi. Nessuno è rimasto ferito ma i danni alla carreggiata e alle infrastrutture sono ingenti. Zermatt isolata

Video

I Giovani liberali radicali svizzeri (GLRS) hanno preso posizione oggi, nel corso della loro assemblea dei delegati, in favore dell’iniziativa "No Billag"
La Consigliera Nazionale non ama l'idea di "far retrocedere i musulmani considerandoli solo in base alla loro religione. Lo hanno fatto i francesi, e loro hanno detto, 'allora mi considero musulmano', come vettore di identità. Dobbiamo combattere i fondamentalismi ma non con questo falso problema"
Fra i 5'292 firmatari, diversi ticinesi, dai Gotthard a Alberto Nessi, da Zeno Gabaglio a Marco Zappa. Tutti uniti a favore della SSR, "vogliamo trattare con partner aventi un pubblico mandato, cosa che può avvenire solo se i media sono finanziati da un canone, per una cultura diversificata"
Quasi 15'000 abitazioni nel canton Berna sono senza elettricità, all'aeroporto di Basilea-Mulhouse il traffico aereo è stato sospeso e a Kloten sono stati cancellati o deviati alcuni voli. È pure interrotta la circolazione di diversi treni
Il motivo della decisione è che il presidente del Consiglio centrale islamico non ha mai preso chiaramente le distanze dai movimenti estremisti che esortano al terrorismo
MeteoSvizzera ha diramato un'allerta di grado 3 per tutto il nord delle Alpi a partire da questa notte e per tutta la giornata di domani, mercoledì 3 gennaio, con raffiche di vento che potrebbero raggiungere i 130 chilometri orari in pianura e i 180 all’ora sulle montagne più esposte
Si sommano i pareri e i commenti sulla situazione con l'Unione Europea. "Non aspettano altro che il ritiro del miliardo per proseguire sulla loro strada", ammonisce il liberale. Per i leghisti, "ecco cosa hanno portato i saluti con bacetti, erano dei baci di Giuda"
Duro intervento della Presidente della Confederazione: "anche vincolare questo dossier tecnico alle questioni istituzionali risulta inopportuno e inaccettabile. Ci riserviamo in diritto di una rivalutazione della concessione del miliardo di coesione"