Perché  vi sono ritardi nel pagamento di alcune indennità e rimborsi spese da parte del DECS?

di Matteo Pronzini

Nell’ambito delle attività di coordinamento dell’insegnamento vengono creati dei gruppi cantonali in diversi settori e materie.

Questi gruppi hanno importanti funzioni, tra le quali:

- “riflettere, possibilmente d’intesa con gli esperti di materia, intorno a possibili proposte di attività di formazione continua, utili alla definizione del “piano quadriennale” previsto dalle nuove normative in materia (legge sulla formazione continua dei docenti e relativo regolamento d’applicazione).”
Tali gruppi cantonali (i gruppi disciplinari e di coordinamento sono 10 e coinvolgono quindi una sessantina di persone) sono nominati dalla Divisione della scuola e le indennità dovute sono indicate nella risoluzione con la quale, ad ogni inizio di anno scolastico, vengono nominati i rappresentanti  (si citano sia i riferimenti di legge che il conto dell’amministrazione cantonale sul  quale tali spese debbano essere addebitate).

Ora, risulterebbe, che a tutt’oggi le indennità di seduta e i rimborsi delle spese per l’anno scolastico 2015-2016 (anno scolastico terminato quindi da oltre 7 mesi) non siano ancora stati versati.

Chiedo quindi al Consiglio di Stato:

1. Quanto da me illustrato corrisponde alla realtà dei fatti?
2. Quali sono le ragioni di questo ritardo?
3. Come si intende procedere?
 
Matteo Pronzini  (MPS)