Verdi e Verdi Liberali hanno… detto sì. Chi vuole candidarsi con loro?

I due movimenti correranno uniti per il Consiglio Comunale di Bellinzona, per «una nuova Città accogliente, moderna, ecologica, con la qualità della vita al centro dell’azione politica»

BELLINZONA - Il fronte ambientalista correrà assieme per ottenere dei posti nel Legislativo della Nuova Bellinzona.

A ufficializzare la notizia sono i Verdi Liberali, per cui quella di aprile sarà «una prima volta nella capitale ticinese e intendono così dare sostegno e continuità al grande lavoro svolto sin qui nelle istituzioni dai Verdi già presenti nella capitale con 3 consiglieri comunali».

Verdi e Verdi Liberali assieme, dunque, «nell’intento di portare avanti un progetto di una nuova Città accogliente, moderna, ecologica dove la qualità di vita dei residenti sia al centro dell’agire politico. La collaborazione si fonda in effetti su aspetti programmatici condivisi e un approccio alla politica basata sulla serietà e la preparazione di chi si mette a disposizione per il bene pubblico», si legge nella nota.

I due movimenti sono al contempo ancora alla ricerca di persone che si mettano a disposizione per candidarsi (contattando Daniele Bianchi, coordinatore dei Verdi del Bellinzonese o Filomena Nina Ribi).