TOR Leafs
5
MON Canadiens
3
3. tempo
(0-3 : 2-0 : 3-0)
PHI Flyers
1
PIT Penguins
2
2. tempo
(1-1 : 0-1)
EDM Oilers
ANA Ducks
04:00
 
VAN Canucks
NY Islanders
04:00
 
TOR Leafs
NHL
5 - 3
3. tempo
0-3
2-0
3-0
MON Canadiens
0-3
2-0
3-0
 
 
9'
0-1 SHAW
 
 
13'
0-2 TATAR
 
 
14'
0-3 PETRY
1-3 MATTHEWS
23'
 
 
2-3 ENNIS
39'
 
 
3-3 NYLANDER
47'
 
 
4-3 HYMAN
59'
 
 
5-3
60'
 
 
SHAW 0-1 9'
TATAR 0-2 13'
PETRY 0-3 14'
23' 1-3 MATTHEWS
39' 2-3 ENNIS
47' 3-3 NYLANDER
59' 4-3 HYMAN
60' 5-3
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
PHI Flyers
NHL
1 - 2
2. tempo
1-1
0-1
PIT Penguins
1-1
0-1
 
 
8'
0-1 CROSBY
1-1 COUTURIER
13'
 
 
 
 
31'
1-2 SCHULTZ
CROSBY 0-1 8'
13' 1-1 COUTURIER
SCHULTZ 1-2 31'
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
EDM Oilers
NHL
0 - 0
04:00
ANA Ducks
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
VAN Canucks
NHL
0 - 0
04:00
NY Islanders
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
Cronaca
09.09.2016 - 11:150
Aggiornamento 21.06.2018 - 14:17

«Molte persone vicino a una raffineria, attenzione!» Durisch non vuole il Fox Town bis

I Cittadini per il territorio pronti a chiedere un esame di impatto ambientale se venisse realizzato il secondo centro della Tarchini Group: potrebbe crearsi un unico e enorme centro commerciale a due passi dalla raffineria

MENDRISIO - L'ipotesi di un Fox Town bis, resa concreta dalla domanda di cambio destinazione da magazzini a superficie di vendita depositata di recente, non riscuote entusiasmo a Mendrisio e dintorni. Cittadini per il territorio si è subito attivata e, come riporta La Regione, anche il Comitato dell’Associazione traffico e ambiente desidera studiare a fondo il dossier. Il coordinatore dei Cittadini per il territorio, Ivo Durisch, ha fatto notare come la superficie dell'ipotetico nuovo Fox Town sarebbe di 7477 metri quadrati, «al limite per evitare l’esame di impatto ambientale, pur consapevoli dei problemi insiti a quella zona». Che i magazzini di proprietà della Tarchini Group sarebbero potuto diventare un centro commerciale non è comunque una sorpresa. «Era chiaro da subito, nel 2004, che quell’edificio veniva realizzato immaginando una finalità commerciale», oltretutto probabilmente collegato con una passerella al futuro park&rail, così come il Fox Town è collegato al centro Momò Center. A quel punto, «non escludiamo di sollecitare altresì un esame d’impatto ambientale sull’intero comparto. Non va trascurato il fatto che si prospetta una grossa concentrazione di persone in coesistenza con la presenza, proprio accanto, di una raffieria di metalli preziosi. Quindi un’industria potenzialmente a rischio. Una coabitazione, in altre parole, impensabile». Insomma, un rischio che in pochi calcolano, in una politica «a fette di salame» di tutta la zona della piana di San Martino.
Potrebbe interessarti anche
Tags
fox
town
fox town
centro
esame impatto ambientale
cittadini territorio
esame impatto
fox town bis
town bis
durisch
© 2019 , All rights reserved