Cronaca
16.09.2017 - 20:410
Aggiornamento 21.06.2018 - 14:17

Paura in Vallemaggia, una frana danneggia la cantonale e due case, nessun ferito

È accaduto attorno alle 16.30 in zona Bavorca tra Peccia e San Carlo. La corrente elettrica è stata interrotta ma i cavi sono stati riparati quasi subito, risolvendo il problema, mentre la strada cantonale sarà chiusa fino a nuovo avviso

MAGGIA - La Polizia cantonale comunica che questo pomeriggio verso le ore 16.30 in zona Bavorca tra Peccia e San Carlo, c'è stato un franamento di massi.

Il materiale precipitato a valle dalla montagna, ha danneggiato oltre che la strada cantonale, il tetto di una casa di vacanza e una finestra di una seconda casa, pure di vacanza. Le due abitazioni al momento del franamento non erano abitate, nessuna persona è rimasta travolta o ferita.

La corrente elettrica è stata interrotta su tutto il piano di Peccia ma i servizi della Società elettrica Sopracenerina, subito intervenuti, hanno provvedendo alla riparazione del cavo danneggiato, ridando corrente alla zona.

La strada cantonale rimane chiusa fino a nuovo avviso.

Il geologo cantonale provvederà ad un sopralluogo domani mattina per valutare la zona del distacco e la sicurezza delle abitazione sottostanti. I lavori di sgombero del materiale caduto si protrarranno fino a tarda serata.
Tags
zona
corrente
peccia
strada cantonale
strada
© 2018 , All rights reserved