Cronaca
06.12.2017 - 12:080
Aggiornamento 21.06.2018 - 14:17

Tutto in ordine alla Stampa. Non sono stati trovati stupefacenti né ravvisate situazioni penalmente rilevanti

Imponente controllo questa mattina all'interno del carcere luganese: complessivamente vi hanno preso parte 90 persone, tra cui alcune unità cinofile, della Polizia cantonale, della città di Bellinzona e di Chiasso. Il risultato testimonia l'efficacia dei protocolli di sicurezza

LUGANO - La Polizia cantonale e le Strutture carcerarie cantonali comunicano che oggi di prima mattina è scattato un controllo programmato congiunto fra polizia e servizio di custodia presso una sezione del carcere penale La Stampa.

L'operazione con l'obiettivo di promuovere la sicurezza presso la struttura carceraria e scongiurare la presenza di sostanze stupefacenti ed oggetti vietati, si è svolta nella calma e senza problemi di sorta. Alla stessa hanno partecipato complessivamente 90 agenti, fra cui alcune unità cinofile, della Polizia cantonale, della Polizia della città di Bellinzona e della Polizia comunale di Chiasso.

Al termine dell'attività si è potuto constatare con soddisfazione, in particolare da parte delle Strutture carcerarie, come non siano state rivenute sostanze stupefacenti o oggetti pericolosi, rispettivamente non siano state individuate situazioni penalmente rilevanti, a testimonianza dell'efficacia dei protocolli di sicurezza adottati presso il penitenziario.

Nel merito non verranno rilasciate ulteriori informazioni 
Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
stampa
polizia cantonale
situazioni penalmente rilevanti
sicurezza
penalmente rilevanti
situazioni penalmente
situazioni
© 2018 , All rights reserved