Cronaca
02.07.2018 - 17:370

Tragedia a Camorino, due operai uccisi da un cassero che è caduto loro addosso

Attorno alle 13.30, i due, un cittadino italiano 36enne soggiornante in Riviera e un 25enne, sempre italiano, soggiornante nel Bellinzonese, stavano fissando la struttura che è caduta colpendoli. Nonostante i tentativi di rianimazione, sono deceduti a causa delle gravi ferite riportate

CAMORINO - La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13.30 a Camorino presso il cantiere sull'A2 per la posa di ripari fonici vi è stato un grave infortunio sul lavoro.

Due operai stavano fissando un cassero (una cassaforma oppure una struttura cementizia o metallica a fondazione di un corso d'acqua), in legno , largo 10 metri e alto 2.5 metri. Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il cassero è caduto colpendo i due operai. Si tratta di un 36enne cittadino italiano soggiornante in Riviera e di un 25enne cittadino italiano soggiornante nel Bellinzonese.

Nonostante i tentativi di rianimazione, sono deceduti a causa delle gravi ferite riportate.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona e della Rega. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team Ticino.

Potrebbe interessarti anche
Tags
cassero
operai
camorino
due operai
polizia
italiano soggiornante
caduto
cittadino
cittadino italiano
© 2019 , All rights reserved