Cronaca
09.08.2018 - 15:130
Aggiornamento 17:30

"Senza di noi assassini, non avreste nemmeno la bombola per scriverlo"

Il camion di un autista ticinese è stato vandalizzato a Borgo Panigale. La rabbia della categoria, "non c'è rispetto"

BELLINZONA – Non è un bel periodo per i camionisti: prima il terribile incidente di Borgo Panigale, con l’esplosione del camion cisterna. Poi, in Ticino, quello nella galleria del Piottino. Qualcuno se l’è presa con la categoria, i Verdi hanno chiesto che il trasporto merci sia trasferito su rotaia.

Un camionista ticinese nel corso di una delle scorse notti ha pernottato proprio in zona Borgo Panigale. E al mattino ha trovato il suo mezzo con la scritta “assassini”. Un colpo al cuore. E un amico, che ha denunciato il fatto, apre la diga di sentimenti e pensieri, quelli di un’intera categoria sotto tiro.

“Quanto successo al mio amo mostra l'ignoranza delle persone al giorno d'oggi, tutti a fare polemica, tutti esperti che sanno cosa è successo e tutti che sanno cosa si dovrebbe fare”, si sfoga.

Ma com’è, fare il camionista in Svizzera?
“I salari sono a parer mio troppo bassi per la responsabilità che abbiamo e il lavoro che facciamo non è come molti pensano solo guidare. Il rispetto da parte di automobilisti spesso è nullo perchè non sanno cosa vuol dire guidare un camion. Ma quanto meno il clima in Svizzera sicuramente è meglio che in altri paesi dove spesso si litiga con altri autisti per posti in cui fare pausa e dormire”.

Cosa direbbe alle persone che hanno scritto “assassini” sul camion del suo amico?
“Che senza noi "assassini" non aveva nemmeno la bombola di vernice per fare la scritta. Consiglio loro di stare con un autista per un mese, non importa se sia qualcuno che come me fa trasporti internazionali o uno della nettezza urbana. Senza questo lavoro e senza autisti non funzionerebbe nulla. Ma manca il rispetto per chi svolge questa professione”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
camion
rispetto
sanno cosa
panigale
borgo panigale
bombola
borgo
categoria
© 2018 , All rights reserved