Cronaca
01.12.2018 - 12:180

Alla Cantina Chiodi di Ascona un'asta benefica per supportare il progetto "Ostello" di Missione Uganda

Il ricavato dell'evento benefico è stato donato all'Associazione gestita da Padre Michiel con il grande appoggio della conosciutissima Suor Ginetta, attiva in svariati ambiti ad Ascona

ASCONA – Durante la consueta serata di degustazione delle nuove annate della Prima Goccia, dell’Ultima Goccia e del Rompidèe tenutasi il 26 ottobre scorso alla Cantina Chiodi di Ascona si è svolta un’asta di vini particolari.

Le etichette d’eccezione erano una Prima Goccia del 2012, un’Ultima Goccia del 2007 e un Rompidèe del 1998. Il ricavato dell’asta – mille franchi -, è stato donato in beneficenza alla Missione Uganda gestita da Padre Michiel con il grande appoggio della conosciutissima Suor Ginetta, attiva in svariati ambiti ad Ascona.

La missione Uganda opera da diversi anni e la donazione andrà a favore della realizzazione del progetto "Ostello", pensato da Don Michiel per ospitare i visitatori di passaggio diretti ai parchi nazionali. Un progetto di ospitalità il cui obiettivo finale è dare lavoro ai ragazzi cresciuti nell’orfanotrofio che ora, diventati grandi, possono apprendere un lavoro nell'ambito del turismo e della ristorazione.

Tags
ascona
missione uganda
missione
goccia
uganda
asta
progetto
chiodi
ostello
michiel
© 2018 , All rights reserved