Cronaca
02.01.2019 - 14:590

Gordola, giovane aggredito con una bottigliata in testa per motivi di gelosia

L'episodio è avvenuto la notte tra il 22 e il 23 dicembre. L'aggressore, fermato dagli addetti alla sicurezza, è stato portato in gendarmeria per i verbali e in seguito rilasciato

GORDOLA – Ci sarebbero motivi sentimentali e di gelosia all’origine di una furiosa lite avvenuta in un noto locale di Gordola la notte tra il 22 e il 23 dicembre. Come anticipato da Radio Fiume Ticino, un giovane 20enne è stato aggredito con una bottigliata in testa.

L’aggressore è stato fermato dagli addetti alla sicurezza del locale, portato in gendarmeria per i verbali e in seguito rilasciato. Per lui – riferisce la Regione – non vi saranno conseguenze a livello penale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
gordola
© 2019 , All rights reserved