NY Islanders
2
ARI Coyotes
0
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 1-0)
NY Islanders
NHL
2 - 0
3. tempo
1-0
0-0
1-0
ARI Coyotes
1-0
0-0
1-0
1-0 EBERLE
5'
 
 
2-0 NELSON
57'
 
 
5' 1-0 EBERLE
57' 2-0 NELSON
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 24.03.2019 22:25
Cronaca
10.01.2019 - 11:160

Voleva una vita nuova di zecca... La fuga a Panama, i primi dubbi, il ritorno e le manette

Il 31enne arrestato ieri per aver truffato per ben 15 milioni la banca in cui lavorava voleva trasferirsi nel paese centroamericano. Una volta lì, però, qualcosa è andato storto

LUGANO – Una vita nuova di zecca, con i milioni rubati alla banca per cui lavorava, a quanto risulta la Raiffeisen. Aveva pianificato tutto, il 31enne residente nel Mendrisiotto ora in carcere per una clamorosa truffa ai danni del suo datore di lavoro, cui ha sottratto 15 milioni.

Aveva bonificato illecitamente dei soldi su conti esteri. Li avrebbe dovuti trovare a disposizione per cominciare la sua nuova esistenza. L’uomo si era infatti recato a Panama, pronto a inaugurare il secondo capitolo della sua vita, convinto forse di averla fatta franca.

Ma la sua banca aveva subodorato la truffa e aveva bloccato quei versamenti, facendo scattare il dubbio nella mente dell’uomo, il quale è tornato volontariamente a Zurigo, costituendosi. Già all’aeroporto ad attendere vi erano gli agenti, che, manette ai polsi, lo hanno preso in consegna.

Il sogno di una nuova vita, con soldi rubati, sfuma. E ora l’inchiesta è solo alle battute iniziali.

2 mesi fa Malversazioni per 15 milioni nella banca dove lavora, in manette un 31enne!
Tags
banca
manette
panama
zecca
vita nuova
© 2019 , All rights reserved