Cronaca
12.02.2019 - 16:300

Storie di cani. La nuova vita dei 22 sequestrati a Locarno e l'Hachicko siciliano

Per quasi tutti è stata trovata una nuova casa, una femmina ha avuto tre cuccioli mentre una cagnolina purtroppo è stata soppressa. A Mazzarino, un volpino attende da più di due anni il suo padrone fuori dall'ospedale

BELLINZONA/MAZZARINO – Storie di cani: di chi ha cominciato ora, dopo aver vissuto nell’orrore, a vivere e di chi aspetta il suo padrone che non torna più.

Si ricorderà, qualche mese fa vennero sequestrati 22 cani in un appartamento di Locarno, vittime di un traffico illegale dall’Ucraina. Cosa ne è stato di loro?

Per fortuna, quasi tutti hanno trovato casa, fa sapere al Corriere del Ticino Emanuele Besomi della SPAB. Alcuni sono ancora nel rifugio di Gnosca perché devono terminare le vaccinazioni poi potranno andare dai nuovi padroni, pronti ad accoglierli con l’amore che meritano.

Intanto, una femmina che era incinta al momento del sequestro ha avuto tre cuccioli. Purtroppo, invece, una cagnolina, apparsa sin da subito cieca, è dovuta essere soppressa.

La storia che commuove e ricorda tanto quella leggendaria di Hachiko, il film che ha fatto piangere migliaia di persone, arriva da Mazzarino, in provincia di Caltanissetta. Il volpino Stefano aspetta da 2 anni e 7 mesi il suo padrone fuori dall’ospedale. Quando l’uomo, colpito da una crisi cardiaca, fu portato in ambulanza, il piccolo cane arrivò di corsa. E si mise ad attenderlo fuori dall’ospedale.

Purtroppo, non tornerà più: non ce l’ha fatta.

Ma Stefano non lo sa, o almeno non si rassegna. La famiglia dell’uomo deceduto ha provato a portarlo via, senza successo. Lui vuole stare di fronte alla porta dell’ospedale, in attesa. E allora una trentina di impiegati del nosocomio lo ha adottato, gli dà da mangiare, gli porta l’acqua. Stefano non è il suo vero nome, glielo hanno dato loro.

Quella bestiola dagli occhi tristi fa parte di loro, e probabilmente rimarrà lì, ad aspettare un padrone che purtroppo non può arrivare, fino alla fine dei suoi giorni. Proprio come in Hachiko.

8 mesi fa Terribile! 22 cani tenuti in casa in condizioni igieniche pietose. Provengono da un traffico di animali
Potrebbe interessarti anche
Tags
ospedale
cani
padrone
locarno
sequestrati
stefano
mazzarino
storie
fuori ospedale
© 2019 , All rights reserved