Cronaca
14.04.2019 - 22:410

SlowUp da record. La carica dei 20mila, nonostante il tempo grigio

Sul percorso chiuso al traffico motorizzato si sono visti molte famiglie e gruppi di amici, ma anche partecipanti arrivati da oltre Gottardo. La prossima edizione è in agenda per il 19 aprile 2020

BELLINZONA - Anche se le condizioni meteo non sono state favorevoli - tempo coperto e fresco, con anche alcune gocce di pioggia -, la nona edizione di slowUp Ticino ha potuto registrare ben 20'000 partecipanti. 

La maggior parte come in passato sono state famiglie e gruppi di amici provenienti da tutto il Ticino, ma pure importante è risultata la quota di appassionati giunti da Oltre Gottardo.

Ottimo il lavoro svolto dall’organizzazione sia nel pattugliamento dei percorsi (polizia, militi delle Pci e agenti privati) che nell’offerta di animazione e di ristorazione presso i ben 16 luoghi di sosta previsti dal programma promossi per la maggior parte da associazioni sportive e ricreative della regione. Ben 500 le persone coinvolte! 

Anche quest’anno slowUp è così riuscita a trasmettere importanti messaggi a favore di una mobilità sostenibile, del benessere e del rispetto dell’ambiente e del territorio. Senza dimenticare il fatto che slowUp, grazie sia ai partecipanti, ma pur alla grande visibilità mediatica che va ben oltre i confini cantonali è riuscita nuovamente nel corso di varie settimane a promuovere il bel territorio compreso tra Bellinzona e Locarno.

La prossima edizione – e sarà la decima – è già prevista il prossimo anno il 19 aprile.

Potrebbe interessarti anche
Tags
slowup
tempo
edizione
© 2019 , All rights reserved