Cronaca
24.04.2019 - 16:430

Mortale nel Gottardo, "Non è un incidente. Qualcuno deve aver allentato le viti"

L'imprenditore ticinese al Blick: "Atti di manomissione e vandalismo si verificano spesso nel settore dell'industria". Sporta denuncia contro ignoti

GÖSCHENEN – Ucciso da una ruota di un semi rimorchio nella galleria del San Gottardo. È morto così, questa mattina, un 65enne residente nel Canton Zurigo (vedi articoli correlati). Una morte drammatica, assurda. Lo pneumatico che ha colpito mortalmente l'uomo alla guida di una Volvo si è staccato improvvisamente dal mezzo pesante che viaggiava in direzione nord, nella corsia opposta della vittima.

Il camion da cui è partita la ruota è di proprietà di un'azienda ticinese. Intervistato dal Blick, il titolare della ditta ha affermato che "non si è trattato di un incidente. Qualcuno deve aver allentato le viti delle ruote nella notte".

E ancora: "Atti di manomissione e vandalismo si verificano spesso nel settore dell'industria. Non ho ancora avuto modo di sentire l'autista personalmente, ma sono seriamente preoccupato per lui. Sarà sotto shock sicuramente. Si tratta sicuramente di un sabotaggio".

L'imprenditore ticinese ha confermato al Blick di "voler sporgere denuncia contro ignoti". Come comunicato dalla Polizia Cantonale del Canton Uri, i danni materiali si aggirano attorno ai 30'000 franchi. 

4 mesi fa Frontale nella galleria del San Gottardo: almeno un ferito in gravi condizioni
4 mesi fa Si stacca la ruota di un camion e colpisce una vettura: mortale nel Gottardo
Potrebbe interessarti anche
Tags
ticinese
aver allentato
qualcuno deve
qualcuno deve aver
deve aver
viti
deve aver allentato
blick
incidente
gottardo
© 2019 , All rights reserved