Cronaca
13.09.2019 - 11:110

Si ustiona lavorando un metallo prezioso, è grave ma non in pericolo di vita

Poco prima dell'1.30 in una ditta per la raffinazione e la trasformazione dei metalli preziosi a Mendrisio vi è stato un infortunio, un lavoratore frontaliere 42enne ha riportato delle serie ustioni

MENDRISIO - La Polizia cantonale comunica che questa notte poco prima della 1.30 in una ditta per la raffinazione e la trasformazione dei metalli preziosi in via Moree a Mendrisio vi è stato un infortunio sul lavoro. 

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, un 42enne tecnico italiano della Provincia di Como ha riportato delle ustioni nel corso della lavorazione di un metallo prezioso. 

Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale e della Polizia città di Mendrisio in supporto, sono intervenuti i pompieri del Centro di soccorso del Mendrisiotto e i soccorritori del SAM, che dopo aver prestato le prime cure al 42enne l'hanno trasportato all'ospedale.

L'uomo ha riportato serie ustioni, non tali da metterne in pericolo la vita.

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
mendrisio
vita
pericolo
metallo prezioso
metallo
42enne
ustioni
serie ustioni
raffinazione
metalli preziosi
© 2019 , All rights reserved