Cronaca
28.05.2020 - 08:210

"Non ci sarà una seconda ondata in Svizzera"

Il membro della task force scientifica della Confederazione: "Se agiamo in un certo modo, potremo tornare a vivere in una certa normalità"

BERNA – Sono dichiarazioni destinate a fare discutere quelle rilasciate dal membro della task force scientifica della Confederazione Marcel Tanner, secondo il quale "non ci sarà una seconda ondata di coronavirus in Svizzera. Probabilmente – dice ai giornali del gruppo Tamedia – ci saranno ripetuti focolai locali di infezione".

Il professor Tanner ha invitato gli svizzeri a "rilassarsi. Va detto alla gente, anche a tutti quelli che si occupano di economia. Sarà importanto localizzare rapidamente i contagiati. Ora è possibile monitorare i singoli casi. Resta fondamentale rispettare le regole di igiene e il mantenere le distanze. Se agiamo in un certo modo, potremo tornare a vivere in una certa normalità". 

© 2020 , All rights reserved