Cronaca
04.07.2020 - 15:420

Per Doris Leuthard, il lockdown doveva partire due settimane prima

"Ma col senno di poi si è sempre più saggi", ha ammesso l'ex Consigliera federale, che per il reso promuove i Ministri e ritiene che la Svizzera uscirà be posizionata dalla crisi Coronavirus

BERNA – Per Doris Leuthard, ex Consigliera Federale, la Svizzera si è mossa troppo tardi per quel che concerne la prevenzione al Coronavirus. Il lockdown a suo avviso doveva scattare dieci giorni, anche due settimane prima.

Parlando all’emittente televisiva CNN Money Switzerland, ha ammesso che col senno di poi è più facile parlare e esprimere opinioni.

Al di là della tempistica, Leuthard promuove il lavoro di chi siede nel Consiglio Federale che l’ha vista protagonista dal 2006 al 2018. Secondo lei, il paese uscirà ben posizionato dalla crisi, anche se il recupero sarà lungo.

© 2020 , All rights reserved