Distanza sui treni? Non ce n'è! I mezzi pubblici restano stipati!

Un nostro lettore ha pubblicato una foto del treno tra Castione e Bellinzona delle 7.36: studenti ammassati come sardine. E un servizio di TiPress mostra che non è un caso unico, anzi...

BELLINZONA- Siamo sul treno da Castione a Bellinzona, alle ore 7.36. È pieno di studenti, molti in piedi, vicinissimi. Le distanze? Non ci sono. Le mascherine parrebbe di sì. La foto l'ha pubblicata un nostro lettore. 

E allora è nata l'idea, in noi, che probabilmente nemmeno aver cambiato gli orari di inizio e di fine delle scuole del post obbligo sia servito a decongestionare i mezzi pubblici. 

TiPress ha realizzato un servizio sul tema proprio oggi: banchine piene, gente in attesa, persone che prendono il biglietto, tutte ammassate. Le mascherine, ripetiamo, ci sono. Le distanze no.

C'è troppa gente. Le misure non paiono funzionare molto. 

 

© 2020 , All rights reserved