Economia
09.08.2018 - 12:030

La carica dei 63'494. Eppur diminuiscono...

I frontalieri impiegati in Ticino sono lo 0,7% in meno rispetto al trimestre precedente e il 2,9% se si confrontano con lo stesso periodo del 2017

BELLINZONA - 63'494: è il numero di lavoratori frontalieri che sono impiegati in Ticino, secondo i dati del secondo trimestre del 2018. Un numero astratto che dice poco se non confrontato, per esempio, a quelli dei periodi precedenti.

Dunque, sono lo 0,7% in meno rispetto ai tre mesi precedenti e il 2,9% in meno rispetto allo stesso periodo del 2017. Prosegue la diminuzione, dato che a maggio si era registrato un meno 1,4% rispetto al trimestre precedente.

In Svizzera sono in totale 317'372 unità, ovvero lo 0,4% in meno rispetto al trimestre precedente e allo stesso periodo del 2017. Il maggior numero è quello dei francesi, l’unica nazionalità che conosce un aumento, seguono Italia, Germania e Austria. 8'083 lavoratori italiani sono impiegati in Cantoni diversi rispetto al Ticino, dato che il loro numero totale è di 71'577.

Tags
meno rispetto
trimestre
ticino
rispetto trimestre precedente
rispetto trimestre
stesso periodo
trimestre precedente
impiegati
periodo
© 2018 , All rights reserved