TOR Leafs
5
MON Canadiens
3
3. tempo
(0-3 : 2-0 : 3-0)
PHI Flyers
1
PIT Penguins
2
2. tempo
(1-1 : 0-1)
EDM Oilers
ANA Ducks
04:00
 
VAN Canucks
NY Islanders
04:00
 
TOR Leafs
NHL
5 - 3
3. tempo
0-3
2-0
3-0
MON Canadiens
0-3
2-0
3-0
 
 
9'
0-1 SHAW
 
 
13'
0-2 TATAR
 
 
14'
0-3 PETRY
1-3 MATTHEWS
23'
 
 
2-3 ENNIS
39'
 
 
3-3 NYLANDER
47'
 
 
4-3 HYMAN
59'
 
 
5-3
60'
 
 
SHAW 0-1 9'
TATAR 0-2 13'
PETRY 0-3 14'
23' 1-3 MATTHEWS
39' 2-3 ENNIS
47' 3-3 NYLANDER
59' 4-3 HYMAN
60' 5-3
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
PHI Flyers
NHL
1 - 2
2. tempo
1-1
0-1
PIT Penguins
1-1
0-1
 
 
8'
0-1 CROSBY
1-1 COUTURIER
13'
 
 
 
 
31'
1-2 SCHULTZ
CROSBY 0-1 8'
13' 1-1 COUTURIER
SCHULTZ 1-2 31'
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
EDM Oilers
NHL
0 - 0
04:00
ANA Ducks
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
VAN Canucks
NHL
0 - 0
04:00
NY Islanders
Ultimo aggiornamento: 24.02.2019 03:50
Economia
23.01.2019 - 11:070

Fra tanti tagli, qualcuno assume. "Al Casinò di Lugano 40 nuovi lavoratori"

Il giocato è salito del 45% e gli incassi del 41,5% rispetto al 2017. "Finalmente il 2018 ricorda i fasti degli anni d'oro", esulta la direttrice. "Grazie al fallimento del Casinò di Campione? Stavamo già crescendo"

LUGANO – In mezzo a molte aziende in difficoltà, a tagli di personale e polemiche, c’è una realtà che festeggia e assume. Si tratta del Casinò di Lugano, che sta vivendo un momento felice e ha aumentato il suo organico. Grazie al fallimento del “concorrente” Casinò di Campione? Difficile dirlo.

Ne ha parlato a La Regione la direttrice Emanuele Ventrici.

“Penso che siano sufficienti due dati per descrivere il 2018 come un anno straordinario: la crescita del giocato del 45% e degli incassi pari al 41,5% rispetto al 2017. Questa crescita, se rapportata agli ultimi anni, risulta essere di gran lunga più importante. Dopo gli anni della ristrutturazione e della ripresa, possiamo classificare il 2018 come l’anno che finalmente ricorda i fasti degli “anni d’oro”, esulta.

Non si hanno ancora i dati sicuri dell’incasso, ma è un successo. “La crescita del giocato dimostra che siamo riusciti anche ad operare una “selezione” della clientela, attirando soprattutto dall’Italia veri e propri “giocatori”, non soltanto curiosi, turisti o visitatori occasionali”.

Dunque, è stato necessario assumere.”Questa crescita è stata supportata necessariamente da assunzione di nuovo personale nel corso nell’anno. All’incirca abbiamo avuto 40 nuovi assunti, soprattutto operatori di sala, coloro che “coccolano” i nostri clienti”.

Non viene specificato se gli assunti sono ticinesi o frontalieri, quindi se queste 40 persone saranno da togliere da chi è in disoccupazione oppure no. Ma dopo i tagli di cui si è avuto notizia nelle ultime settimane, una crescita è comunque un’ottima notizia.

Per Ventrici, non è detto che si rida perché Campione piange. Infatti, specifica, la crescita era importante anche prima della chiusura della casa da gioco dell’enclave.

Tags
crescita
casinò
tagli
lugano
campione
© 2019 , All rights reserved