Media
04.03.2018 - 13:420
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Altro che parità o ribaltone! No Billag asfaltata anche in Ticino: il 65% dice no

Risultato netto anche nel nostro Cantone: hanno votato il 66% degli aventi diritto di voto, e non c'è un solo comune dove abbia vinto il sì. Percentuali nette praticamente ovunque, nei grandi centri addirittura il 70% di no a Bellinzona, sopra il 60% Locarno, Lugano e Mendrisio, a Chiasso dice no "solo" il 58%

1 anno fa Ticino, cosa succede? Parità fra favorevoli e contrari a No Billag, mentre in Svizzera è sempre più netto il no
1 anno fa No Billag, rush finale. I favorevoli, "non veniamo a nessuna trasmissione della RSI sul tema, nemmeno il 4 marzo"
1 anno fa La campagna di No Billag ha dato un volto a noi giornalisti: una categoria ora divisa e rancorosa, ma non serve. Il mio lavoro scelto per passione
BELLINZONA – I sondaggi hanno sbagliato totalmente: nessun ribaltone in Ticino, nessuna parità: No  Billag è stata bocciata sonoramente nel nostro Cantone, con un risultato forse oltre ogni aspettativa. Il 65,5% di chi si è recato alle urne (quasi il 65% degli aventi diritto di voto) ha infatti votato no.

Passando ai comuni, in nessuno vince il sì, che raccoglie al massimo circa il 45% dei voti in un paio di paesi (Monteggio e Sant’Antonino). Bellinzona va registrare un 70% di no, Chiasso il 58%, Locarno il 63,6%, Lugano il 62,5%, Mendrisio il 65%.

Un plebiscito dunque contro l’abolizione del canone, che come previsto viene bocciata anche a livello nazionale, su percentuali più o meno simili: ha votato no quasi il 70% di chi ha espresso il suo voto (i risultati non sono ancora definitivi).
Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
dice no
billag
parità
voto
ribaltone
bellinzona
no billag
© 2019 , All rights reserved