Estero
08.07.2018 - 15:360
Aggiornamento 13.07.2018 - 12:22

Lambrenedetto fa i conti in tasca. "Conviene acquistare qui gli abiti. Sì, la vita una volta e mezza rispetto alla Lombardia, ma..."

Un piatto di pasta con insalata, bibita e caffè a 13 franchi è lo spunto per lo youtuber di lanciarsi in confronti. "Carne, pesce e vino sono cari, ma come in tutto, vedi il cibo, bisogna saper scegliere i posti giusti. Invece sono meno cari benzina, autostrada, prodotti per la casa. Il Ticino è sempre un altro mondo" GUARDA IL VIDEO

7 mesi fa Lorenzo non fa più... Lambrenedetto. A Lugano in settanta, "il web è più potente dei media tradizionali"
4 mesi fa Lambrendetto ospite dei giovani imprenditori ticinesi: un fenomeno da 113mila iscritti su YouTube e 330mila su FB. "Quella volta che a Castagnola..."
4 mesi fa Quadri se la prende con Lambrenedetto che non le manda a dire, "alcuni ticinesi vogliono sbattersi poco e essere pagati tanto. Concordo sul principio, voi ticinesi dovreste far di più"

LUGANO – “Un piatto di pasta al ragù con insalatina e bibita, con il caffè, 13 franchi”. Lambrenedetto XVI, il noto youtuber, sta mangiando a Lugano. Un buon pasto, nemmeno troppo caro.

Ed è lo spunto per chiedersi quanto costa realmente la vita, “qui dove c’è lavoro e il tasso di disoccupazione è basso”, in confronto all’Italia.

“Non molto di più di Milano”, esordisce. Ma se si pensa alla Lombardia, “il Ticino costa una volta e mezza in più”.

Non tutto è più caro, però. La benzina, la vignetta dell’autostrada (che vale un anno), molto meno. Il cibo? “Mediamente di più, ma non è vero: vi ho mostrato che qui mangio e pago poco”, spiega. “Basta conoscere i posti”.

La proporzione va fatta con gli stipendi, però. “Non ho mai visto migrazioni di svizzeri in Italia, il contrario sì”, prosegue Lambrenedetto, difendendo il principio di Prima i nostri, come ha sempre fatto. “Ci sono casi di italiani che hanno lavorato, non per svizzeri, non pagati: controllate!”.

Tornando al costo della vita, data l’IVA passa, ritiene che acquistare il vestiario in Ticino sia conveniente. “Tantissimi italiani prendono gli abiti qui” (ma non sono pochi i ticinesi che fanno il contrario…).

“La vita costa un po’ di più rispetto alla Lombardia, Lugano non molto più di Milano”, continua. Ma gli affitti, a dipendenza della zona, in Ticino sono cari. “Carne, pesce e vino costano, anche se ci sono offerte. Prodotti per la casa, dentifrici, eccetera, direi che sono parificati all’Italia. Dunque, direi un filo più alto, una volta e mezzo, se penso alla Lombardia, se calcoliamo le zone del Sud è un’altra storia…”

“Il Ticino e la Svizzera restano sempre un altro mondo”, sospira.

3 mesi fa Frontalieri dei rifiuti, Lambrenedetto difende gli svizzeri. "Quello del servizio era un comasco... Non potete diffamare i ticinesi facendo credere che gli italiani sono i migliori"
1 mese fa Divani, passeggini, cassonetti, un paio di sci, tutto ai bordi della strada. La denuncia di Lambrenedetto, "poiché è in Lombardia, va tutto bene"
Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
lombardia
lambrenedetto
italia
rispetto
abiti
iva
ticinesi
© 2018 , All rights reserved