Politica
22.05.2017 - 08:300
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Morisoli, "pronti a proporre un taglio del 10% sulle imposte cantonali del ceto medio. Magari faremo votare il popolo"

Il deputato di Area Liberale spiega di aver pronta un'iniziativa parlamentare, "da sottoporre a Lega, UDC e chi vorrà. Facciamo qualcosa per ringraziare il ceto medio, così strizzato e tartassato"

di Sergio Morisoli*

Tassa sul sacco. Adesso proponiamo un taglio del 10% alle imposte cantonali del ceto medio.

Dopo l'ennesimo balzello adesso è ora di fare sul serio per bloccare, governo, parlamento e i soliti partiti a spremere il ceto medio. Per fortuna c'è stata una parte della Lega che ha tentato di opporsi, pur avendo tutti contro il 41.9% raggiunto è notevole.

Ricorda quel 44.9% di cittadini che dissero no al moltiplicatore cantonale di imposte nel 2014. Anche in quell'occasione fummo soli Lega e AL contro tutti.

Adesso per questo ceto medio strizzato e tartassato vogliamo fare qualcosa per ringraziarlo e per proteggerlo dalle scorribande fiscali dei governanti.

Abbiamo preparato una Iniziativa parlamentare per ridurre del 10% le imposte ai cittadini del ceto medio. Nei prossimi giorni a concorderemo con gli amici di Lega e UDC ma anche altri se lo vorranno.

Se i politici hanno deciso di inventare nuove tasse e balzelli a ripetizione, dal 2010 al 2019 ci impongono 51 milioni in più !!!, noi rispondiamo a questo salassso con un taglio diretto alle imposte sui i cittadini.

Poi per rafforzare l'iniziativa parlamentare non è da escludere che procederemo anche con una iniziativa popolare in tal senso, così sarà il popolo a votare.

*deputato Area Liberale
Potrebbe interessarti anche
Tags
imposte
ceto
ceto medio
taglio
lega
iniziativa
imposte cantonali
iniziativa parlamentare
morisoli
cittadini
© 2019 , All rights reserved