Politica
19.09.2017 - 21:500
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:43

Il futuro è domani. La carica dei 108 a Berna per tifare Cassis. Caprara, "storico comunque andrà"

Il PLR ha organizzato la trasferta, intrapresa da più di un centinaio di persone. Entusiasta il presidente, "speravo in una partecipazione simile ma non era scontato". Alle 8.00 si comincia, nessuno dei partiti dovrebbe, salvo sorprese, votare qualcuno che non fa parte del tricket GUARDA FOTO E VIDEO

11 mesi fa "On the road to Berna, tutti a sostenere Ignazio". Il PLR organizza la trasferta per tifare Cassis
11 mesi fa Cassis chiarisce, "non è vero che avevo rinunciato al passaporto italiano per poi riprenderlo nel 1992"
11 mesi fa Romano vota Cassis, "per la Svizzera Italiana e la Svizzera. E se caso, lo avverserò in Parlamento e davanti al Popolo. I romandi e la loro arroganza non svizzera"
BERNA - Ci siamo, mancano poche ore, meno di 24, e si conoscerà il nome del successore di Didier Burkhalter. In lizza, come ben noto, Ignazio Cassis, Isabelle Moret e Pierre Maudet, i tre prescelti dal partito liberale svizzero: nessuno, salvo sorprese dell'ultimo minuto, voterà per candidature selvagge (a parte forse i Verdi per Sadis).

Per il Ticino, si prospetta un possibile ritorno nella stanza dei bottoni dopo una lunga assenza, e c'è chi tifa per Cassis, qualunque sia la fede politica, e chi lo avversa. 

Con lui, moralmente, ci sono i sostenitori del PLR, partiti in pullmann oggi. Al programma, che comprende viaggio, soggiorno, cena e proiezione dei lavori dell'Assemblea, organizzato dalla sezione ticinese, si sono iscritti in 108, un successo, più diverse persone che raggiungeranno la capitale in modo autonomo.

"Grazie della partecipazione, ci speravo, anche se in un giorno in settimana non è facile prendersi del tempo per assistere a un evento che in ogni caso, comunque, andrà, sarà storico", ha detto il presidente Bixio Caprara, dando il benvenuto a bordo.

Ore 8.00, domani: la Svizzera punta gli occhi su Berna. Il futuro, per Cassis, è domani. 
11 mesi fa Prossima fermata, Berna. Pesenti tifa Cassis, Moret insiste, "se ci fosse stata Sadis", mentre il PLR attacca la Lega: "se mancassero due voti..."
11 mesi fa La vittoria di Pirro di Cassis: il popolo eleggerebbe lui. Ma un quarto dei votanti non ha preferenze
Potrebbe interessarti anche
Tags
cassis
berna
caprara
comunque andrà
futuro
© 2018 , All rights reserved