Politica
12.02.2018 - 11:480
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:43

Per 42 deputati su 90 è en plein: ecco i sempre presenti. Ultima della classe in questo caso la dimissionaria Minoretti. MontagnaViva batte tutti!

Il Giornale del Popolo ha fatto notare come a livello di partiti Mattei porta il suo movimento a essere il più presente, fra coloro che fanno gruppo primo il PPD e ultimi i Verdi. Siamo andati ad approfondire cercando chi ha partecipato a 38 sedute nel 2017

BELLINZONA – MontagnaViva batte tutti! Il suo unico rappresentante, Germano Mattei, porta il movimento ad essere stati presente al 100% delle 37 sedute tenutesi nel 2018.

Un bel record per Mattei, per contro fra quelli meno presenti troviamo i deputati de La Destra, in aula per 32 sedute su 38. Secondi in classifica dopo MontagnaViva troviamo l’MPS, rappresentato da Pronzini, e il PC, con Ay: 33,5 presenze. Insomma, si nota che chi ha meno deputati è più presente, e può sorprendere sino a un certo punto, dato che per gli altri gruppi è necessaria una media, e se sei l’unica persona che porta in Parlamento un partito, se non ci sei, sono guai..

Il Giornale del Popolo ha così voluto fare dei paragoni. Dopo MonztagnaViva, i rappresentati più presenti sono stati i pipidini, seguiti da liberali, socialisti, leghisti e Verdi, in quest’ordine.

Ma in effetti, ragionare per gruppi è complicato. Vediamo, allora, i singoli deputati. Come detto, Mattei è sempre stato presente, non è il solo: come lui, Agustoni, Bacchetta-Cattori, Battaglioni, Beretta Piccoli, Canepa, Fonio, Franscella, Ghisla e Jelmini del PPD, Badasci, Balli, Bignasca, Campana, Guerra, Guscio, Ortelli,  Robbiani e Seitz della Lega, Bang, Corti, Garobbio, Ghisletta, La Mantia e Pugno Ghirlanda del PS, Caprara (nonostante l’impegnativa carica di presidente di partito), Cedraschi,  Censi, Crugnola, Gaffuri, Garzoli, Galusero, Gianora, Giudici, Käppeli, Pagnamenta, Pini e Polli del PLR, Crivelli Barella dei Verdi, Filippini de La Destra, Maggi e Merlo fra gli Ex Verdi. Insomma, un buon numero, 42 su 90, quasi la metà, hanno fatto l’ein plein.

Pensando ai capogruppo, sempre presenti come detto Maggi e Agustoni, un’assenza per il socialista Durisch, due per il liberale Farinelli e per il leghista Caverzasio.

La meno presente è stata Minoretti della Lega, poi dimessasi proprio per l’assenteismo, poco presente anche il compagno di lista Zanini, mentre anche Patuzzi e Pinoja non brillano per presenze.
Potrebbe interessarti anche
Tags
deputati
verdi
mattei
montagnaviva batte
sedute
plein
minoretti
sempre presenti
© 2018 , All rights reserved