Politica
06.12.2018 - 17:300
Aggiornamento : 21:09

Levrat chiede donazioni ad aziende ticinesi. "Ma come, i nostri imprenditori non sono furfanti?"

Il PLR attacca la richiesta, "scritta in un italiano imbarazzante", del presidente socialista: "si muove con la grazia proverbiale di un elefante in cristalleria. Glielo ha chiesto il PS ticinese?"

BELLINZONA – Levrat, chiedi soldi al Ticino che a parole disprezzi? È il sunto del duro attacco di Opinione Liberale al presidente socialista.

“Christian Levrat, sfoderando un italiano imbarazzante e poco coerente con la grande attenzione all’italianità vantata di recente, ha fatto recapitare in Ticino una lettera di richiesta di donazione ad aziende”, si legge. “ Un atteggiamento poco coerente da parte di un partito che dipinge spesso i nostri imprenditori come furfanti, sempre pronti ad ostacolare sgravi fiscali peggiorando le loro condizioni quadro”.

“Muovendosi con la grazia proverbiale dell’elefante nella cristalleria e facendo sfoggio di totale mancanza di eleganza politica, Levrat non trova di meglio nel suo delirante scritto che sparare addosso al PLR”, di cui dice: “persone per le quali vale solo il potere dei più forti e che usano come strumenti l’esclusione, la diffamazione e l’odio”. 

“Termini che confermano la rinomata arroganza intellettuale di certa sinistra da salotto e che si commentano da soli”, commenta l’articolo, dove Levrat viene invitato a pensare al suo partito, “anziché preoccuparsi di mettere sotto tutela i socialisti ticinesi. Oppure sono pro-prio i compagni nostrani ad essersi rivolti a Berna alla ricerca di un approdo d’emergenza lanciando il più classico degli SOS? Non è necessario dare una risposta a questa domanda, perché non ci stancheremo di ribadire la ferma volontà di tutti i rappresentanti del PLR di lavorare per un Ticino diverso anche da quello promosso con lettere come quella di Levrat e compagni”.
Un attacco duro, non c’è che dire.

Potrebbe interessarti anche
Tags
levrat
ticino
imprenditori
aziende
furfanti
plr
ticinesi
© 2019 , All rights reserved